Palazzo Ducale Guarini

Palazzo Ducale Frisari-Guarini dimora di epoca Normanna a Scorrano nel cuore del Salento

Comune:Scorrano
Regione: Puglia
piscina notte
palazzo ducale guarini vacanze salento
palazzo ducale guarini scorrano lecce
palazzo ducale guarini pranzo in giardino
palazzo ducale guarini ospitalita salento
palazzo ducale guarini orto
palazzo ducale guarini living giardino
palazzo ducale guarini immagine storica
palazzo ducale guarini facciata
palazzo ducale guarini dimora storica puglia
palazzo ducale guarini charme relax salento
palazzo ducale guarini casa vacanze salento
palazzo ducale guarini camera matrimoniale
palazzo ducale guarini camera
palazzo ducale guarini bosco
palazzo ducale guarini
palazzo ducale guarini

Contatta la dimora

Palazzo Ducale Guarini: soggiorni a Scorrano, Salento

Il Palazzo Ducale Frisari-Guarini, a Scorrano nel cuore del Salento, è certamente una ottima opportunità per poter trascorrere vacanze culturali gastronomiche e meravigliosamente marine, rilassandosi in un’atmosfera di storia e storie di altri tempi autenticamente Salentina. Il palazzo si distende su una superficie coperta di 4000 metri quadrati oltre al grande cortile, il giardino e l'agrumeto.

Il piano nobile è la residenza della famiglia Guarini, da quattro generazioni sono circa 1200 metri quadri di grandi e luminose stanze e saloni con arredi d'epoca, dove i secoli si incontrano creando stratificazioni e ogni epoca è rappresentata.
Nelle sue stanze trovano posto le collezioni di famiglia: carrozze, finimenti, libri, quadri, vini, automobili e strumenti musicali antichi e moderni, dischi, insomma gli oggetti e le passioni della vita di molte persone che abitano o vi hanno abitato negli ultimi 5 secoli.

Per condividere la sua storia e la sua bellezza oggi il palazzo ducale offre agli ospiti che vogliono trascorrere un po' della loro tempo, l'opportunità di vivere una parte delle sue stanze del piano terra che si affacciano sul giardino storico. Solo quattro camere da letto con ampi spazi comuni. Gli arredi d’epoca, le stanze fresche per i grandi muri che le racchiudono, le volte a stella a botte o ogivali che raccontano delle varie epoche che hanno originato il palazzo compongono la parte offerta all'ospitalità. Il giardino storico di 5000 metri quadrati con piante antiche, esotiche,con grande varietà di agrumi rose e erbe aromatiche , il piccolo orto dedicato agli ospiti dove vengono piantati ortaggi tipici in ogni stagione, offre uno spazio rilassante e magico dove passare i pigri pomeriggi d’estate sorseggiando magari gli ottimi vini che i Guarini producono da quasi 1000 anni e che sono a disposizione degli ospiti. Il Palazzo Ducale Guarini, a Scorrano nel cuore del Salento, è certamente una buona opportunità per poter trascorrere il tempo delle vacanze, culturali, gastronomiche o meravigliosamente marine ,rilassandosi in un’atmosfera piena di storia e storie di altri tempi autenticamente Salentine.

La storia del Palazzo Ducale Guarini

Come molti dei castelli “baronali” di Terra d’Otranto nasce in epoca Normanna, una fortezza con lo scopo di controllare e assicurare l’amministrazione del feudo. In origine possedeva mura, torri e fossato, la sua ultima trasformazione avvenuta dal secolo XVII al secolo XVIII dovuta, come in molti casi nella Terra d’Otranto,per la perdita dello scopo di difesa, le ha dato forme di Palazzo utile a godere di spazi più luminosi e comodi per la vita dei feudatari Frisari.

Un palazzo storico di Scorrano

Il primo feudatario di Scorrano, paese di origine romana, fu Giovanni Galardo de Saumeriaco e in seguito fu dei De Noha, alla fine XII secolo il castello e il feudo di Scorrano era di Filippo d’Angiò,poi a fine XIII secolo divenne feudo del principe di Taranto Raimondello Orsini Del Balzo che sposò la contessa di Lecce Maria D’Enghien, della quale era tutore Pasquale Guarini, antenato dell’attuale proprietario del palazzo. A seguire molti altri furono i feudatari di Scorrano e quindi proprietari del castello, i Della Ratta, i Borbone, i Tolomei, i De Capua, i Gonzaga, i Pignatelli, i Maremonti, i Trane, infine nel 1687 divenne della famiglia Frisari e nel 1718 fu elevato a ducato. Teresa Frisari duchessa di Scorrano e principessa di Tarsia fu l’ultima erede di questa famiglia e sposò nel 1894 Carlo Guarini duca di Poggiardo, portando il palazzo e i titoli nominali nella famiglia Guarini.

Dopo il matrimonio con Teresa, Carlo Guarini trasferì la sua residenza a Scorrano lasciando Lecce e il castello di Poggiardo dove la sua famiglia aveva vissuto sin dal 1400. L’attuale proprietario, il duca Giovan Battista, rappresenta la quarta generazione che ininterrottamente si prende cura di questo palazzo che nella sua secolare stratificazione di vita, rappresenta una raro esempio di ininterrotta continuità abitativa sin dalla sua origine di castello “baronale” di Terra d’Otranto. Il Palazzo Ducale Guarini testimonia l'amore e l'impegno che i Guarini hanno sempre dedicato per la conservazione di questa grande dimora.

I servizi: vacanze di charme in Salento

Il Palazzo Ducale Guarini, a Scorrano nel cuore del Salento, è certamente una buona opportunità per poter trascorrere il tempo delle vacanze, culturali ,gastronomiche e meravigliosamente marine,in giro per la Terra d'Otranto per poi rilassarsi in un’atmosfera di storia e storie di altri tempi autenticamente Salentine.

Un luogo da visitare a Scorrano

Il Palazzo Ducale offre la possibilità ai visitatori di poter visitare il palazzo e essere ospiti della famiglia Guarini previa prenotazione. Nelle stanze riservate alla ospitalità è possibile trascorrere dei soggiorni che nell'alta stagione ovvero da Maggio a Ottobre non possono essere minori di una settimana e da Sabato a Sabato.

Degustazioni di prodotti tipici del Salento e visite alla Cantina Duca Carlo Guarini

Sono inoltre possibili, per gli amanti del buon vino dell'olio e di tanti altri prodotti della terra, prenotazioni per la visita alle cantine Duca Carlo Guarini con degustazione dei vini e degli altri prodotti che l'azienda di famiglia fa da quasi 1000 anni. www.ducacarloguarini.it .

Il laboratorio di ceramica

Una visita al laboratorio di ceramica del palazzo, passione della padrona di casa Lucia Guarini , da la possibiltà di poter conoscere la sua interessante produzione artigianale attiva da piu di 20 anni e di poter frequentare su prenotazione corsi di iniziazione o specializzazione sulla ceramica.

Posti letto:40