Palazzo di Varignana

Palazzo di Varignana sorge nell’elegante cornice delle colline del paese da cui prende il nome a pochi chilometri da Bologna e Castel San Pietro Terme immerso nello spettacolo del lussureggiante paesaggio

Comune:Castel San Pietro Terme
Regione: Emilia-Romagna
palazzo varignana bologna
palazzo varignana piscina
palazzo varignana labirinto
palazzo varignana hotel 3
palazzo varignana hotel 2
palazzo varignana hotel
hotel varignana spa
hotel varignana
hotel relax
hotel piscina varignana
hotel palazzo varignana 2
fontana palazzo varignana
cicloturismo

Contatta la dimora

Palazzo di Varignana a Bologna

Palazzo di Varignana sorge nell’elegante cornice delle colline del paese da cui prende il nome, a pochi chilometri da Bologna e Castel San Pietro Terme, totalmente immerso nello spettacolo del lussureggiante paesaggio. Cuore del resort è Palazzo Bentivoglio - antica villa datata 1705 e ristrutturata rispettando il fascino della sua storia - attorno al quale il complesso si adagia su 30 ettari di terreno suddivisi tra vasti spazi verdi, parchi, fonti d’acqua e panorami mozzafiato, dando vita a diverse strutture collegate da corridoi sotterranei o eleganti stradelli interni, a creare una vera e propria borgata divisa in cinque eleganti complessi abitativi che racchiudono 134 camere, per le quali è stato scelto uno stile lineare e contemporaneo, con colori caldi e materiali che si adattano dolcemente alla natura collinare. Le 134 ampie camere di Palazzo di Varignana diventano luoghi intimi, quasi familiari, sublimati dall’ estetica degli arredi e degli oggetti. Design e tecnologia avanzata si propongono in un avvicendarsi di spunti creativi, ma con comfort. Le camere vanno dai 23 ai 76 mq e presentano una caratteristica comune: la luminosità, che unendosi alla raffinatezza dei colori, dei materiali e degli immensi spettacoli naturali in cui sono immerse, fanno sì che ogni stanza assicuri il meglio del comfort e il massimo dell’ospitalità. Alle camere del resort si aggiungono le 5 Ville immerse nel verde e nella quiete delle colline bolognesi: lussuose residenze sono la cornice ideale per soggiorni in famiglia o tra amici, in cui la riservatezza di una proprietà privata si unisce al comfort di un resort di lusso.

La storia del Palazzo di Varignana

La storia di Varignana inizia nel II secolo a.C. con la fondazione della città di Claterna da parte dei romani. Questa cittadina in epoca romana prosperò economicamente, grazie soprattutto al console Marco Emilio Lepido che nel 189 a.C. la fece attraversare dalla famosa via che porta il suo nome: La via Emilia.

Al contrario di molte città fondate in epoca romana, Claterna purtroppo non sopravvisse al crollo dell’impero occidentale, poiché con il sopraggiungere del Medioevo, cambiarono radicalmente le esigenze difensive della città, che venne gradualmente abbandonata. Gli abitanti si trasferirono in un borgo protetto dalle colline e da ampie mura dove, dopo un lungo periodo di transizioni, intorno al X secolo d.C., venne fondato il Castello di Varignana. Per tutta l’epoca medievale il borgo continuò ad espandersi e modificarsi strutturalmente - con l’edificazione della chiesa di San Lorenzo, all’ ingresso settentrionale del borgo – e politicamente, con l’ammissione di Varignana al comune di Castel San Pietro.

Il Castello mantenne sempre la sua vocazione di borgo fortificato, e la casa-torre, sede dell’autorità amministrativa, ne testimonia ancora oggi l’antico splendore.

Varignana torna al centro delle vicende politiche con l’occupazione francese, più precisamente con l’entrata in servizio, nel 1794, del Conte Antonio Bentivoglio che risiedette nel maestoso Palazzo Bargellini-Bentivoglio, fatto costruire quasi un secolo prima (1705), dal Conte Orazio Bargellini e realizzato da Francesco Angiolini, forse, il più famoso architetto della Bologna settecentesca.

I servizi: hotel di charme, location eventi e matrimoni a Bologna

Una cornice da sogno, in cui gli ospiti possono rilassarsi e avvalersi delle diverse strutture offerte dal resort:

IL CENTRO CONGRESSI

Il Centro Congressi Bentivoglio offre una sala plenaria di 300 mq a luce naturale con pareti modulari in grado di proporre la versatilità richiesta per ogni tipo di evento, grazie anche alla alta tecnologia che distingue queste sale, attrezzate per ogni tipo di necessità dalla visione di filmati in Full HD al Wi-Fi alle videoconferenze. Foyer adiacente di 200 mq, ideale per welcome e coffee breaks. Si aggiungono poi gli 880 mq dell’attiguo Spazio Belvedere, ampia area polifunzionale suddivisibile in ulteriori 7 sale meeting. Nel Gennaio 2021 sono nati anche gli Studios: un set televisivo professionale per la realizzazione di eventi ibridi,meeting, congressi, spot pubblicitari, streaming e broadcasting.

AUREVO POOL RESTAURANT

Immerso nel verde del parco del Palazzo di Varignana, con luminose pareti a vetrata e affacciato sulla piscina e sui giochi d’acqua del solarium, AUREVO Pool Restaurant è il luogo ideale per assaporare una cucina semplice e leggera. In estate, grazie alla terrazza panoramica, è possibile gustare un pranzo o una cena ancora più speciali grazie a una spettacolare vista delle colline circostanti, inoltre le sere vedono questo luogo protagonista di eventi a tema sul bordo della piscina, anche di carattere privato.

LE MARZOLINE TRATTORIA

Per gli amanti della grande tradizione culinaria emiliano-romagnola, Palazzo di Varignana propone il ristorante “Le Marzoline”, un omaggio alle tipiche trattorie del territorio, immersa nel verde delle colline di Varignana. Un antico casolare su due piani completamente ristrutturato e pensato per ospitare complessivamente 90 persone negli spazi interni e, nei mesi estivi, altri 100 coperti nel suggestivo dehor esterno.

LOUNGE BAR

Dotato di meravigliosi terrazzi esterni affacciati sui suggestivi panorami circostanti il resort, è un concentrato di design, stile e creatività. Ideale per assaporare in tutto relax deliziosi aperitivi, gustosi happy hour in piacevole compagnia, con una grande varietà di cocktail, perfetto per intrattenersi con gli amici dopo il lavoro, dopo cena o durante il weekend. Il fascino del bar intimo e raccolto che diventa all’occasione anche location per eventi e meeting di lavoro

VARSANA SPA HEALTH & WELLNESS

La Spa nel nuovo concept scopre la sua dimensione Health e il suo intimo legame col territorio. Questi i due temi principali, in grado di trasformare la vacanza in un percorso di conoscenza volto a scoprire nuovi stili di vita adatti a chi vuole ritrovare un maggiore equilibrio psicofisico. L’offerta esclusiva dei prodotti di Palazzo di Varignana - presenti già nella cucina del resort e nella vasta produzione di olio, vino, confetture, succhi – entra anche nella spa come protagonista di trattamenti e di una Linea Cosmetica di alta qualità a marchio Palazzo di Varignana. All’interno della Spa lo spazio identificato come Spa Fusion diventa ARS VIVENDI - l’ARTE di VIVERE BENE perché è nella ricerca dell’arte di vivere che in tutte le culture del mondo e nelle più antiche tradizioni si trovano rituali per il corpo e la mente in grado di creare armonia e benessere nell’uomo. Dal Giappone al Marocco passando ovviamente per la grande cultura termale dell’antica Roma.

IL MEDICAL CENTER

Nasce il nuovo Medical Center di Palazzo di Varignana. Sotto la guida della dott.ssa Annamaria Acquaviva prende il via un programma di attività e trattamenti che favoriscono la risposta immunitaria e l’attività metabolica. Lo Studio Medico si avvale dell’esperienza della dott.ssa Maria Immacolata de Vicariis, medico chirurgo, che praticherà l' Ossigeno-Ozonoterapia, volta al miglioramento dei sistemi di difesa contro l’azione dei radicali liberi e l’ossidazione dei tessuti. Un’altra innovativa proposta è l’IV Therapy, infusioni endovenose di 3 diversi mix di vitamine, nutrienti e antiossidanti: Detox, Energy e Immuno Defense.

ATTIVITA' RICREATIVE E SPORTIVE

App digitale con percorsi a piedi o in bike nei poderi e nelle vicinanze del resort Palestra aperta h 24 7 giorni su 7 Campo da tennis, mezzaluna di basket, campi da paddle e da squash Golf: putting green e driving range con 11 postazioni per il tiro lungo (in arrivo a Settembre 2021) Piscine all’aperto (apertura maggio/settembre) Area esterna wellness con percorso vita Area gioco per bambini esterna

IL GIARDINO ORNAMENTALE

Nel 2015, Palazzo di Varignana amplia inoltre i propri possedimenti, arricchendo il fascino del proprio parco con l’acquisizione di uno dei giardini inseriti nel prestigioso Network Grandi Giardini Italiani.

LA LINEA DI PRODOTTI AGROALIMENTARI

Palazzo di Varignana si estende oggi su oltre 300 ettari di fondi agricoli, che coprono una vasta area della collina a Sud della Via Emilia, nella frazione Varignana a Castel San Pietro Terme. Tra questi, 150 ettari di oliveti danno vita a un prezioso Olio Extravergine, che rappresenta un’eccellenza assoluta in tutto il territorio italiano. Agli oliveti si aggiungono 42 ettari di vigneti, in cui si coltivano uve prevalentemente autoctone, tremila metri di orto, un ettaro di mandorleto, un fragoleto, un frutteto di mele, pere, albicocche e ciliegie, 4000 metri coltivati a goji, un orto terrazzato con 42 diverse erbe aromatiche e una originalissima e rara produzione di zafferano.

Luoghi d'interesse nelle vicinanze

Dozza La cittadina di Dozza è un interessante borgo medievale; l’arte svolge un ruolo di grande importanza nella vita culturale del paese che ospita una Biennale del Muro Dipinto, manifestazione che vede artisti di diversa provenienza ritrovarsi nelle sue vie per dipingere i muri degli edifici, creando così una meravigliosa galleria d’arte a cielo aperto. Da visitare assolutamente a Dozza è anche l’imponente Rocca sforzesca che ospita una pinacoteca e un’enoteca regionale, dove è possibile degustare e acquistare i vini più rinomati dell’Emilia Romagna.

Il museo Lamborghini Le più grandi creazioni Lamborghini, centinaia di foto storiche e spiegazioni accompagnano il visitatore attraverso gli audaci sogni di Ferruccio Lamborghini, mentre una magica atmosfera rievoca gli emozionanti e coraggiosi giorni del dopoguerra. Tutto ciò accade nella magnifica struttura del Centro Polifunzionale Ferruccio Lamborghini, dove anche i minimi dettagli architettonici sono ispirati al tipico stile della celebre casa automobilistica nostrana.

Bologna Ogni angolo di questa grande città racconta la Storia del nostro paese. Il Centro Storico medievale, uno dei meglio conservati in Europa, si caratterizza per i suoi 40 chilometri di portici e per il rosso mattone degli edifici che immergono la città in un’atmosfera calda ed inconfondibile. Le “Due Torri”, vero e proprio simbolo della città, sono l’ultima testimonianza delle quasi duecento case-torri che nel Medioevo la dominavano. Accanto alla storia che si nasconde tra i palazzi, le piazze, i prestigiosi musei, le chiese e i bellissimi giardini, la città pulsa di vita giorno e notte nelle numerose osterie, teatri, mercati all’aperto, nelle botteghe dei prodotti tipici, eredi di una tradizione culinaria che tanto l’hanno resa famosa.

Ferrara Una piccola città, dichiarata patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, famosa come capitale del Ducato Estense fino al 1598, anno della Devoluzione allo Stato della Chiesa. Oggi ha conservato la tranquillità delle città di provincia italiane, mantenendo però le testimonianze degli antichi fasti. Il Castello Estense domina con le sue forme la città, attorno alla splendida Cattedrale troviamo ancora le vie della zona medioevale, con i suoi vicoli e le sue piccole chiese in stile gotico, l'antico Ghetto Ebraico e le Sinagoghe.

Ravenna Ravenna è un intreccio di storia che va dagli imperatori romani, al regno dei papi, fino ad essere decorata medaglia d’oro al valor militare, ricca di monumenti e chiese, diede ospitalità ed riposo eterno a Dante Alighieri e ad Anita Garibaldi. Qlasiasi punto della città si visiti, dalla Basilica di San Francesco al mausoleo di Teodorico alla tomba di Dante Visitare consente di rivivere un periodo della storia d’Italia.

Rimini Rimini non è solo un luogo di villeggiatura della Riviera romagnola, ma anche una città di livello storico-culturale non indifferente. Colonia fondata dai Romani nel 268 a.C., Sul suo suolo gli imperatori romani eressero numerosi monumenti come l'Arco d'Augusto, il Ponte di Tiberio e l'Anfiteatro, mentre durante il primo Rinascimento, sotto i Malatesta, la sua corte è stata una delle più vivaci dell'epoca, ospitando artisti del calibro di Leon Battista Alberti, Piero della Francesca, Roberto Valturio, Matteo de' Pasti i quali produssero opere come il Tempio Malatestiano, che oggi è possibile ammirare all’ interno del centro storico.

San Marino La più antica Repubblica d’Europa non vive solo di storia. Eventi, sagre, gare e competizioni sportive, musica e teatro fanno parte di una serie di proposte in grado di far vivere ai visitatori nuove emozioni nel contesto di una delle più suggestive mete turistiche del mondo. Dallo shopping alle manifestazioni culturali, passando per la rivisitazione di importanti avvenimenti storici, ci sono sempre mille occasioni per visitare San Marino. Ai piedi del monte Titano, vi sono i musei “Maranello Rosso” interamente dedicati alla storia, alla vita ed alle vetture di Enzo Ferrari e di Carlo Abarth, qui i visitatori si immergeranno completamente nella particolare atmosfera di questi Marchi, diventando protagonisti di un'emozionante percorso nella storia delle macchine più famose al mondo.

Firenze Fondata dai Romani nel primo secolo avanti Cristo, è una città importante con le sue industrie e l'artigianato, il commercio e la cultura, l'arte e la scienza. Città principe dell’arte italiana e massima esponete del Rinascimento, madre della lingua e delle genialità nazionali. Adagiata in una conca circondata da colline che si distende sulle rive dell’Arno, possiede un eccezionale patrimonio artistico, composto dalle opere di Cimabue e Giotto, (considerati i padri della pittura italiana) passando per i genio di Leonardo da Vinci, Michelangelo, Boccaccio e Dante. Visitando il centro storico grazie a strutture di grande fascino come la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Il Battistero, la Galleria degli Uffizi, Il Bargello e la Galleria dell’Accademia, le chiese di Santa Maria Novella e Santa Croce ed i famosi Palazzo Pitti e Ponte Vecchio è impossibile non considerare Firenze come una delle città più belle al mondo.

Visita all’acetaia di balsamico tradizionale di Modena Alla scoperta dell'onesto piacere dell'agro, proponendovi la visita di un'acetaia e del ristorante che propone i sorprendenti utilizzi di un "liquido" i cui strumenti di produzione venivano tramandate di generazione in generazione, costituendo la "dote" per le fanciulle. Solo dopo un adeguato periodo di invecchiamento il prodotto raggiunge quel sorprendente equilibrio di aromi e sapori che gli consente di fregiarsi della denominazione d’origine protetta (DOP). L’ Invecchiamento che avviene in una serie di botticelle (batteria), di legni diversi e di volume decrescente donano all’ aceto una consistenza ed un’aroma unico. Durante le visite verranno date spiegazioni su quali sono le principali regole che vengono seguite per ottenere il migliore Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, ed infine, sarà possibile assaggiare i prodotti di cui si è presa visione.

La Galleria Ferrari Esposizione ufficiale della Casa del Cavallino Rampante a due passi dalla fabbrica più famosa del mondo. Vero e proprio custode del mito, il Museo Ferrari nasce a Maranello nel 1990 con il nome di Galleria Ferrari e da sempre raccoglie al suo interno le auto, le immagini ed i trofei che hanno scritto la storia del suo celebre marchio. Il museo è diviso su due ampie sale dove sono esposte le auto d’epoca e contemporanee più significative, immagini e filmati storici, cimeli, trofei, sofisticati componenti meccanici ed elettronici.

Servizi

Esperienze

Piscina
Animali ammessi
Parco giardino
disabili
Set esterni
Set interni
Set giardino
Wellness spa
Posti letto:268
Saloni per eventi:10
Posti per eventi:850