Villa del Principe

villa_del_principe_fontana1  - dimore storiche italiane

La più vasta e sontuosa dimora nobiliare della città di Genova, la Villa dell’unico Principe che Genova abbia mai avuto. Era il 1529 quando Andrea Doria, valente ammiraglio e uomo d’armi leggendario, diede il via ai lavori che avrebbero portato alla costruzione di questo meraviglioso palazzo affacciato sul Golfo di Genova.

Questo sarebbe divenuto il luogo di pace al rientro dai suoi innumerevoli viaggi e la dimora prescelta per i suoi successori: la famiglia Doria Pamphilj. Qui, durante le sue visite ufficiali sarebbe stato ospitato l’imperatore Carlo V, lo stesso dal quale Andrea Doria era riuscito ad ottenere l’indipendenza di Genova dall’impero, divenendo di fatto il signore della città.

In questa villa, insieme alla sposa Peretta Usodimare, Andrea Doria diede vita ad una grande corte rinascimentale, di cui fecero parte artisti come il magnifico Perino del Vaga, che si occupò della decorazione e degli arredi di gran parte delle sale. La Villa venne poi ampliata dal successore di Andrea, Giovanni Andrea I Doria, con il quale raggiunse il suo massimo splendore.

Oggi Villa del Principe è un museo pieno di tesori nascosti. Per rivivere i suoi fasti basta percorrere le sue stanze, meravigliandosi di fronte ai suoi splendidi affreschi e agli incredibili arazzi.


villa_del_principe_arazzi  - dimore storiche italiane

La Villa del Principe è stata edificata tra il 1527 e il 1533 da Andrea Doria, ammiraglio della flotta di Carlo V. Rimasto orfano in tenera età di entrambi i genitori, Andrea iniziò una brillante carriera come soldato di ventura al servizio del Papa, di Giovanni della Rovere e di Francesco I re di Francia, fino ad approdare all’alleanza con l’imperatore spagnolo nell’estate del 1528.

Giunto all’apice del suo potere, e dopo aver garantito vantaggiose condizioni a Genova, il condottiero navale intraprese la costruzione della dimora per il suo “honesto otio”, come recita un’iscrizione sulla facciata nord del Palazzo.

Andrea Doria chiamò da Roma l’artista fiorentino Pietro Buonaccorsi, Perin del Vaga, eclettico allievo di Raffaello, che curò la progettazione e la realizzazione della prima residenza genovese pienamente rinascimentale.

L’artista si ispirò al modello della villa porticata ellenistica-romana: un lungo porticato monumentale si protende verso lo splendido giardino all’italiana e verso la riva del mare, dove proprio di fronte alla residenza, stazionavano le galee della flotta Doria.

Per il piano nobile, Perin del Vaga ideò un ciclo pittorico di straordinaria bellezza, ispirato alle Metamorfosi di Ovidio e volto a celebrare il committente ed il suo casato.

I successori di Andrea Doria, tra cui si distinse il ricchissimo pronipote Giovani Andrea I, continuarono ad abbellire la residenza ed i suoi giardini.

La particolarità della villa, all’interno dell’ampio panorama delle dimore storiche genovesi, è la continuità della proprietà della famiglia fino ai nostri giorni. Sono infatti ancora i principi Doria Pamphilj a curarsi dei restauri e permettere che il palazzo sia visitabile.


villa_del_principe_galleria1  - dimore storiche italiane

Biglietto intero: € 9,00

Biglietto per gruppi o ridotto: € 7,00 (dai 6 ai 26 anni)

Biglietto scolaresche: € 7,00

Visite fuori orario: € 180,00 per gruppi fino a 20 persone (€ 9,00 supplementari per ogni persona in più)

Visite ai giardini: gratuito durante l’orario di apertura (dalle 10:00 alle 18:00)

Si accettano pagamenti con le carte di credito più diffuse (eccetto AmEx e Diners)


Servizi Offerti :
Location Eventi Aziendali
Location Eventi Privati
Location Eventi Culturali
Location Matrimoni
Location Set Cinematografici
Visite Culturali
Ristoranti

Caratteristiche Generali

  • Piscina :
  • Wellness SPA :
  • Accessibilità Disabili :
  • Internet :
  • Animali ammessi :
  • Parco o Giardino :

Eventi e Matrimoni

  • Saloni : 18
  • Posti a sedere : Dato n.d.

Set Cinematografici

  • Set in Esterni :
  • Set in Interni :
  • Set in Giardino :
  • Set in Piscina :
  • Acessibilità Mezzi :

Ristorazione

  • Colazione : Costo n.d
  • Brunch : Costo n.d
  • Pranzo : Costo n.d
  • Aperitivo : Costo n.d
  • Cena : Costo n.d

Visite

  • Costo Biglietto : 9€
  • Giorni : Lun,Mar,Mer,Gio,Ven,Sab,Dom
  • Orari : 10:00 - 18:00
  • Bookshop :
  • Visita con Guida :
Villa del Principe

Regione : Liguria

Provincia : GE

Comune : Genova

Indirizzo : Piazza del Principe, 4

C.A.P. : 16124

Info

Luoghi d’interesse nelle vicinanze:

Commenda di Pre, Abbazia di San Fruttuoso, Chiesa di San Giovanni di Pre, Museo del Mare, Acquario di Genova.


Vuoi Contattare la dimora? compila il form con le informazioni richieste (nessuna commissione è prevista dalla prenotazione tramite questo sito)

villa_del_principe_giardino  - dimore storiche italiane

Non sono ancora presenti commenti su questa Dimora


Hai Visitato la Dimora? compila il form e facci avere un tuo commento

Scopri le più belle Dimore d'Italia, selezionate per te tra i nostri Palazzi, Ville e Castelli.

  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Dal 15 giugno al 15 settembre i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico ospiteranno la collezione Salini, una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche verranno presentati nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di Gallico. - [...]
    Vai alla News
  • Cantine aperte in Dimore Storiche

    Il 27 e il 28 maggio, in occasione dell’annuale manifestazione “Cantine Aperte 2017”, promossa dal Movimento del Turismo del Vino, l’Associazione Dimore Storiche Italiane è stata rappresentata da circa 30 aziende vitivinicole consociate. La campagna italiana che circonda numerose dimore storiche è ancora quella dei paesaggi di tante pitture rinascimentali; castelli, cascine, ville e masserie faranno da cornice all’esperienza della scoperta di una produzione vitivinicola di - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Si è svolta domenica 21 maggio 2017 la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. dove sono state aperte gratuitamente circa 300 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri.Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa - [...]
    Vai alla News
  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News