Palazzo Leone Blu

palazzo vacanze firenze  - dimore storiche italiane

Il Leone Blu “rampante sul campo fasciato d’oro e di rosso” è lo stemma antico della famiglia Ricasoli. Dall’arme originaria della casata di origine longobardica prende nome la splendida Dimora costruita nel gennaio del 2015 per volere di Maria Teresa Ricasoli Firidolfi, sorella del proprietario della celebre cantina Barone Ricasoli, la più antica azienda vitivinicola produttrice di Chianti Classico.

Collocato al piano nobile dello storico Palazzo “al Ponte alla Carraia”, il Leone Blu dispone di nove eleganti e spaziose Suite e di due ampi e comunicanti Saloni. L’atrio, che altro non è se non la maestosa corte rinascimentale dell’edificio costruito nel 1474 da Rinieri da Meleto si presta – come i Saloni all’interno – ad ospitare meeting, cerimonie o piccoli concerti.
Ciascuna delle nove Suite intitolate a membri illustri della famiglia – da Orazio allo stesso Rinieri – mantiene caratteristiche di arredo e design assolutamente originali e particolari. Dalla più piccola (55 mq) alla più spaziosa (135 mq dislocati su due livelli), sono tutte provviste di soffitti a cassettoni o volte affrescate, e pavimenti in legno. La loro caratteristica comune è rappresentata senz’altro dal sapiente intreccio di tradizione e innovazione, eleganza classica e moderno design, che al Leone Blu dialogano in maniera del tutto armonica, creando sorprendenti effetti estetici e soluzioni abitative di assoluto comfort.

 

 


leone blu firenze1  - dimore storiche italiane

Le origini della famiglia Ricasoli – fra le più antiche dinastie aristocratiche fiorentine – risalgono al principio dell’undicesimo secolo. Di Geremia di Ildebrando, l’antenato più certo della casata di origine longobarda, si fa menzione infatti in una bolla emanata da papa Gregorio VII nel 1021 come “persona già da gran tempo defunta” e come padre del barone Ridolfo – detto Gotulo – a sua volta rammentato in qualità di testimone in un placito del 1029. Dallo stesso Ridolfo avrebbero poi preso nome tutti i discendenti, che si dissero infatti de filiis Rodulphi nelle carte latine e successivamente, in lingua volgare, Firidolfi.
Al principio del XII secolo una ramificazione dei Firidolfi cominciò a chiamarsi Ricasoli, dal nome del castello di Rio Casole, dichiarato feudo imperiale nel 1187 da Arrigo VI di Svevia, discendente di Federico I Barbarossa. La stessa linea ricasoliana dei Firidolfi si sarebbe di lì a poco divisa in due rami principali, dei quali l’uno avrebbe avuto come capostipite Rinieri, che nel XIII secolo avrebbe ereditato la signoria dei castelli di Moriano, Monteluco e Meleto, mentre l’altro, discendente da Ugo, avrebbe raccolto l’eredità di Brolio, Rio Casole, Cacchiano, Vertine e altri luoghi del Chianti.

Fu un discendente della linea ricasoliana inaugurata da Rinieri a volere, nel 1474, la costruzione del Palazzo alla Carraia, che oggi ospita al piano nobile il Leone Blu con le sue nove Suite e i suoi grandi Saloni da ricevimento.
Trasformato nella seconda metà dell’Ottocento nel Grand Hotel de New York, dimora prescelta di personaggi illustri come Wagner, Tchaikovsky e Nathaniel Hawthorne, il Palazzo voluto da Rinieri da Meleto venne adibito dalla Baronessa Giuliana a ospedale per la cura dei feriti durante il primo conflitto mondiale. Nel gennaio del 2015, questa splendido edificio di epoca rinascimentale è sorto a nuova vita grazie all’iniziativa della Baronessa Maria Teresa, che in esso ha voluto collocare il Leone Blu, la Dimora d’epoca dei Ricasoli a Firenze.


letto  - dimore storiche italiane

Matrimoni: su richiesta
Eventi aziendali: su richiesta
Eventi vari: su richiesta

Prezzi ospitalità:

Suite vista città, 2 persone bassa stagione € 270,00 alta stagione € 330,00
Grand Suite vista città, 3 persone  bassa stagione € 364,00  alta stagione € 427,00
Suite vista fiume, 3 persone  bassa stagione € 396,00  alta stagione € 447,00
Grand Suite vista fiume, 2 persone bassa stagione € 337,00  alta stagione € 385,00
Deluxe Suite vista fiume, 4 persone  bassa stagione € 520,00  alta stagione € 560,00

Visite ad ingresso libero


Servizi Offerti :
Soggiorni Brevi
Weekend
Vacanze
Hotel Di Charme
Location Eventi Aziendali
Location Eventi Privati
Location Eventi Culturali
Location Matrimoni
Visite Culturali
Ristoranti

Caratteristiche Generali

  • Piscina :
  • Wellness SPA :
  • Accessibilità Disabili :
  • Internet :
  • Animali ammessi :
  • Parco o Giardino :

Ospitalità

  • Numero Camere : 9
  • Posti Letto : 25
  • Prezzo Dimora al giorno : Dato n.d.
  • Prezzo Dimora a settimana : Dato n.d.
  • Prezzo camera al giorno : Dato n.d.
  • Prezzo camera a settimana : Dato n.d.

Eventi e Matrimoni

  • Saloni : 3
  • Posti a sedere : Dato n.d.

Ristorazione

  • Colazione : Costo n.d
  • Brunch : Costo n.d
  • Pranzo : Costo n.d
  • Aperitivo : Costo n.d
  • Cena : Costo n.d

Visite

  • Costo Biglietto : 0€
  • Giorni : Dato n.d.
  • Orari : Dato n.d.
  • Bookshop :
  • Visita con Guida :
Palazzo Leone Blu

Regione : Toscana

Provincia : FI

Comune : Firenze

Indirizzo : Piazza Carlo Goldoni, 2

C.A.P. : 50123

Info

Luoghi d’interesse nelle vicinanze:

Uffizi, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria, Via de’ Tornabuoni, Piazza Santa Maria Novella, Duomo


Vuoi Contattare la dimora? compila il form con le informazioni richieste (nessuna commissione è prevista dalla prenotazione tramite questo sito)

camera letto1  - dimore storiche italiane

Non sono ancora presenti commenti su questa Dimora


Hai Visitato la Dimora? compila il form e facci avere un tuo commento

Scopri le più belle Dimore nelle vicinanze

  • Cantine aperte in Dimore Storiche

    Il 27 e il 28 maggio, in occasione dell’annuale manifestazione “Cantine Aperte 2017”, promossa dal Movimento del Turismo del Vino, l’Associazione Dimore Storiche Italiane sarà rappresentata da circa 30 aziende vitivinicole consociate. La campagna italiana che circonda numerose dimore storiche è ancora quella dei paesaggi di tante pitture rinascimentali; castelli, cascine, ville e masserie faranno da cornice all’esperienza della scoperta di una produzione vitivinicola di - [...]
    Vai alla News
  • Siena, dal ‘200 al ‘400 La Collezione Salini

    Dal 15 giugno al 15 settembre i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico ospiteranno la collezione Salini, una raccolta di opere d’arte senesi davvero eccezionale, circa 150 “pezzi” tra dipinti, sculture, oreficerie e maioliche verranno presentati nei suggestivi locali dei Magazzini per ricreare lo stile e l’atmosfera del Castello di Gallico. - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Si è svolta domenica 21 maggio 2017 la Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane: l’iniziativa annuale promossa da A.D.S.I. dove sono state aperte gratuitamente circa 300 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutt'Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri.Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa - [...]
    Vai alla News
  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News