Castello di Montalto

castello montalto 11  - dimore storiche italiane

Il Castello di Montalto nasce verosimilmente già prima del Mille ed è ben documentato dal secolo XI in poi.

Notevole fu la Battaglia di Montalto nel 1208, che creò ingenti danni tanto da far esultare i Fiorentini “Montaltum est factum planum / Montaltum nomine vanum….”

Costruito fra Siena e Arezzo, a guardia del fiume Ambra e di una antica strada romana, Montalto della Berardenga fu sempre fedele a Siena nell’eterna contesa con Firenze. La sua lunga storia si può leggere nelle pietre: dalla torre forse longobarda alla trecentesca ‘torraccia’, al portico rinascimentale, fino ai merli gotico-romantici del felice restauro dell’Ottocento.

Fu residenza della famiglia Berardenga fino al Trecento, quando fu inglobato da Siena. Nel Cinquecento fu ceduto come signoria indipendente a Giovanni Palmieri dietro promessa di difenderlo a proprie spese contro la minaccia fiorentina. Dopo la vittoria di Firenze e le truppe di Carlo V, i Palmieri rimangono come semplici proprietari e decorano con affreschi la Sala d’Armi.

Nel 1970 il castello viene rilevato da un parente, Giovanni Coda Nunziante. Oggi la sua famiglia porta avanti l’azienda agricola e l’attività parallela di agriturismo e case per vacanza.


castello montalto eventi  - dimore storiche italiane

Il Castello di Montalto nasce verosimilmente già prima del Mille ed è ben documentato dal secolo XI in poi.

Notevole fu la Battaglia di Montalto nel 1208, che creò ingenti danni tanto da far esultare i Fiorentini “Montaltum est factum planum / Montaltum nomine vanum….”

Costruito fra Siena e Arezzo, a guardia del fiume Ambra e di una antica strada romana, Montalto della Berardenga fu sempre fedele a Siena nell’eterna contesa con Firenze. La sua lunga storia si può leggere nelle pietre: dalla torre forse longobarda alla trecentesca ‘torraccia’, al portico rinascimentale, fino ai merli gotico-romantici del felice restauro dell’Ottocento.

Fu residenza della famiglia Berardenga fino al Trecento, quando fu inglobato da Siena. Nel Cinquecento fu ceduto come signoria indipendente a Giovanni Palmieri dietro promessa di difenderlo a proprie spese contro la minaccia fiorentina. Dopo la vittoria di Firenze e le truppe di Carlo V, i Palmieri rimangono come semplici proprietari e decorano con affreschi la Sala d’Armi.

Nel 1970 il castello viene rilevato da un parente, Giovanni Coda Nunziante. Oggi la sua famiglia porta avanti l’azienda agricola e l’attività parallela di agriturismo e case per vacanza.


castello montalto loggia  - dimore storiche italiane

Matrimoni: a partire da € 2.500 + servizi (catering, ecc)

Eventi aziendali: da € 2.500

Eventi vari: da merende a corsi quindicinali di musica da camera, pittura, ecc., secondo accordi


Servizi Offerti :
Soggiorni Brevi
Weekend
Vacanze
Location Eventi Aziendali
Location Eventi Privati
Location Eventi Culturali
Location Matrimoni
Visite Culturali
Enogastronomia
Agriturismo

Caratteristiche Generali

  • Piscina :
  • Wellness SPA :
  • Accessibilità Disabili :
  • Internet :
  • Animali ammessi :
  • Parco o Giardino :

Ospitalità

  • Numero Camere : 22
  • Posti Letto : 44
  • Prezzo Dimora al giorno : 2500€
  • Prezzo Dimora a settimana : 13000€
  • Prezzo camera al giorno : 100€
  • Prezzo camera a settimana : 655€

Eventi e Matrimoni

  • Saloni : 2
  • Posti a sedere : 100

Visite

  • Costo Biglietto : Costo n.d
  • Giorni : Dato n.d.
  • Orari : Dato n.d.
  • Bookshop :
  • Visita con Guida :
Castello di Montalto

Regione : Toscana

Provincia : SI

Comune : Castelnuovo Berardenga

Indirizzo : Strada Comunale di Montalto, 16

C.A.P. : 53019

Sito Web
Visita Sito Web
Info

Luoghi d’interesse nelle vicinanze:

Siena, Montalcino, Montepulciano, Arezzo, Cortona, più vicini: San Gusmé, Montebenichi, Badia a Ruoti, Terme di Rapolano


Vuoi Contattare la dimora? compila il form con le informazioni richieste (nessuna commissione è prevista dalla prenotazione tramite questo sito)

castello montalto sala armi  - dimore storiche italiane

Non sono ancora presenti commenti su questa Dimora


Hai Visitato la Dimora? compila il form e facci avere un tuo commento

Scopri le più belle Dimore nelle vicinanze

  • Il Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona, 9-12 aprile 2017 – Anche quest’anno ADSI - Associazione Dimore Storiche Italiane è stata presente all'appuntamento di Vinitaly a Verona, a testimonianza del suo crescente impegno nel sostenere la grande tradizione vitivinicola italiana.La partecipazione di soci ADSI alla manifestazione è infatti sempre più numerosa: sono 54 le tenute storiche con cantina che - [...]
    Vai alla News
  • Giornata Nazionale dell’A.D.S.I. – 21 maggio 2017

    Oltre 200 splendide residenze d’epoca, castelli, ville, casali, cortili e giardini in tutta Italia a centinaia di migliaia di visitatori italiani e stranieri. Per celebrare i 40 anni di A.D.S.I. questa edizione del Grand Tour si avvale, in particolare, del contributo di ciceroni d’eccezione: numerosi studenti delle scuole medie superiori, sempre più coinvolti localmente dal sistema delle dimore storiche, - [...]
    Vai alla News
  • Mapei sostiene le Dimore Storiche Italiane

    Mapei, leader mondiale nella produzione di adesivi e prodotti chimici per l'edilizia, sostiene l'Associazione Dimore Storiche Italiane, confermando l'impegno verso la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale della Nazione. Un impegno che vede la Mapei attiva sia attraverso il sostegno economico che con la continua ricerca scientifica: l'azienda da tempo ha messo a punto una linea di prodotti specificamente studiati per il restauro di edifici - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News