Giornate Nazionali ADSI

Giornate Nazionali ADSI

Giornate Nazionali ADSI

Roma– Si sono svolte sabato 21 e domenica 22 maggio 2016 le Giornate Nazionali A.D.S.I.: la sesta edizione dell’iniziativa annuale promossa dall’Associazione delle Dimore Storiche Italiane ha aperto quest’anno al grande pubblico oltre 250 fra le più affascinanti residenze d’epoca italiane.
Obiettivo della manifestazione, che coinvolge ogni anno decine di migliaia di visitatori, è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della conservazione dei beni culturali privati soggetti a vincolo, che rappresentano una parte molto rilevante del patrimonio storico-architettonico italiano la cui custodia e manutenzione è affidata a singoli proprietari.
In particolare quest’anno, in occasione delle Giornate nazionali, i visitatori che condividono gli obiettivi dell’Associazione potranno divenire “Amici delle Dimore Storiche”, ovvero soci aderenti all’Associazione, a un prezzo scontato di 35 euro, acquisendo il diritto di essere informati e partecipare a tutte le iniziative gratuite aperte ai soci (visite, convegni, mostre) promosse nel corso dell’anno dall’Associazione nazionale e dalle singole sezioni regionali.

L’edizione di quest’anno delle Giornate Nazionali ha offerto la possibilità di un ideale “Grand Tour” attraverso le regioni italiane: i visitatori italiani e stranieri hanno potuto infatti accedere gratuitamente ad incantevoli castelli, palazzi, ville, cortili e giardini, normalmente non aperti al pubblico, distribuiti in tutta Italia ed essere guidati dai proprietari alla scoperta di un patrimonio di storia, arte e cultura spesso ancora poco conosciuto.
L’accento nella manifestazione è non solo sulla valorizzazione delle dimore storiche e degli spazi circostanti, che rappresentano un fondamentale richiamo turistico, in particolare nei piccoli centri e in località al di fuori degli itinerari tradizionali, ma anche sulla conoscenza delle eccellenze eno-gastronomiche, quali vini e olii di grande pregio e tradizione, che spesso negli stessi luoghi, in tenute e cantine storiche, vengono prodotti.
Allo stesso modo i visitatori hanno avuto occasione di conoscere le opere dei maestri d’arte, quali pittori, restauratori, vetrai, marmisti, mosaicisti, giardinieri, che hanno un ruolo determinante nella conservazione delle dimore, degli oggetti che le arricchiscono e dei giardini che le circondano.
In ogni regione il programma del fine settimana dedicato all’arte e alla cultura si arricchisce inoltre di numerosi eventi culturali, quali concerti, convegni, mostre d’arte e spettacoli teatrali, che intendono coinvolgere un vasto pubblico di ogni età.
Associazione Nazionale Dimore Storiche
L’Associazione Dimore Storiche italiane, Ente morale riconosciuto senza fini di lucro, è l’associazione che riunisce i titolari di dimore storiche presenti in tutta Italia.
Nata nel 1977, l’Associazione conta attualmente circa 4500 soci e rappresenta una componente significativa del patrimonio storico e artistico del nostro Paese.
L’Associazione promuove attività di sensibilizzazione per favorire la conservazione, la valorizzazione e la gestione delle dimore storiche, affinché tali immobili, di valore storico-artistico e di interesse per la collettività, possano essere tutelati e tramandati alle generazioni future nelle condizioni migliori.
Questo impegno è rivolto in tre direzioni: verso i soci stessi, proprietari dei beni; verso le Istituzioni centrali e territoriali, competenti sui diversi aspetti della conservazione; verso la pubblica opinione, interessata alla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale del Paese.
www.adsi.it
Facebook: Associazione Dimore Storiche Italiane
Twitter: @dimorestoriche
Youtube: Associazione Dimore Storiche Italiane

PROGRAMMA DELLE SEDI REGIONALI

BASILICATA
La sezione di A.D.S.I. Basilicata organizza Sabato 21 e Domenica 22 maggio le seguenti iniziative:
Sabato 21 e Domenica 22 maggio – ore 09:30/12:30
 Palazzo Arcieri Bitonti (Piazza Caduti della Patria, 1 – San Mauro Forte Mt): presentazione del Volume 12 Restauri, pubblicato da A.D.S.I., ed apertura straordinaria del Museo della dimora storica del palazzo “In viaggio in Basilicata”;
Sabato 21 ore 16:30/19:30
 Castello di Valsinni (Salita Castello – Valsinni Mt): con il Patrocinio del Comune, presentazione del libro “La decima musa del Parnaso” di E. Sarli, con visita al Castello e giardini;

CALABRIA
In occasione della VI edizione delle Giornate Nazionali, A.D.S.I. Calabria organizza la visita di 8 dimore storiche solitamente non accessibili al pubblico.
In dettaglio:
Sabato 21 maggio:
 Palazzo Valensise (via Michele Valensise, 9 – Polistena Rc): dalle ore 16:30 alle ore 19:30, “visita virtuale” alla città antica entro cui fu costruito il palazzo (descritta dallo storico G. Russo) – visita alla Cappella gentilizia e al giardino. Per informazioni e prenotazioni entro il 20 maggio Tel. 338 5920523 – 347 6271661 (prenotazione obbligatoria);
 Palazzo Verga (corso Vittorio Emanuele II, snc – Cotronei Kr): dalle ore 14:30 alle ore 18:00, visita di alcune stanze del palazzo, dei locali annessi e del cortile interno – prenotazione obbligatoria all’indirizzo verga74@yahoo.com
Sabato 21 maggio – Domenica 22 maggio:
 Palazzo Amarelli (Strada Statale, 106 – Contrada Amarelli Rossano Cs): sabato e domenica ore 10:00 – 11:00 – 15:00 – 16:00, visita del Museo della Liquirizia “Giorgio Amarelli” – ingresso gratuito ma con obbligo di prenotazione al numero 0983 511219 www.museodellaliquirizia.it
 Palazzo Carratelli (via Indipendenza, 26 – Amantea Cs): sabato e domenica ore 10:30/13:00 – 16:00/20:00, visita mostra sul centro storico di Amantea – ingresso libero senza bisogno di prenotazione i dettagli saranno disponibili dopo metà aprile al sito www.lagalleriaamantea.com
 Palazzo delle Clarisse (via Indipendenza, 27 – Amantea Cs): sabato ore 16:00/21:00 e domenica ore 09:00/14:00, visita del palazzo – ingresso libero senza bisogno di prenotazione www.palazzodelleclarisse.com
 Palazzo Lupis-de luna d’Aragona (piazza m.se D. Lupis, 1 – Grotteria Rc): sabato e domenica ore 10:00/18:00, visita del palazzo – prenotazione obbligatoria al numero 340 9904922 www.lupis.it
 Palazzo Murmura (piazza Garibaldi, 16 – Vibo Valentia): sabato e domenica ore 10:00/18:00, visita al giardino storico – prenotazione entro il 18 maggio indicando orario e numero di persone a: anna@viaggideglidei.it www.antoninomurmura.com
 Villa Zerbi (via Roma, 185 – Taurianova Rc): sabato e domenica ore 09:30/17:30, visita al giardino storico www.villazerbi.com

CAMPANIA
A.D.S.I. Campania organizza, in occasione delle Giornate Nazionali, nella giornata di sabato l’apertura di nove palazzi nella città di Napoli.
Sabato 21 maggio ore 10:30 – 17:00
 Palazzo Cellamare (via Chiaia, 149/E)
 Palazzo Filomarino Croce (via Benedetto Croce, 12)
 Palazzo dei Duchi di Casamassima (via Banchi Nuovi, 8)
 Palazzo di Sangro (via San Domenico Maggiore)
 Palazzo Diomede Carafa di Maddaloni (via San Biagio dei Librai, 121)
 Palazzo Marigliano (via San Biagio dei Librai, 39)
 Palazzo Mormando (via San Gregorio Armeno, 28)
In ogni cortile sarà presente un Consigliere del Comitato Direttivo A.D.S.I. Campania.
Le visite guidate in italiano e inglese saranno a cura dei laureandi in Architettura che per l’occasione hanno realizzato una pubblicazione sui palazzi reperibile sui luoghi al costo di € 3,00 destinati all’attività di restauro dell’Associazione.

EMILIA ROMAGNA
La Sezione Emilia-Romagna organizza l’apertura di alcune dimore storiche tra Bologna, Modena, Reggio Emilia, Ravenna e Forlì – Cesena.
BOLOGNA: sabato 21 e domenica 22
E’ stato concesso il patrocinio a Diverdeinverde, pertanto saranno aperti e visitabili alcuni giardini appartenenti a dimore storiche (a breve l’elenco e gli orari di apertura http://www.adsi.it/adsi-emilia-romagna/).
MODENA: sabato 21 maggio ore 17:00/20:00
La Sezione modenese, aderisce a “Nessun dorma – notte bianca dei musei modenesi” ed in tale occasione apriranno quattro cortili con guida a cura degli studenti dell’Istituto Superiore d’Arte “A. Venturi” e distribuzione di schede conoscitive dei singoli edifici:
 Palazzo Schedoni – Hotel Canalgrande (corso Canalgrande, 6);
 Chiesa di Santa Maria delle Asse (corso Canalgrande, 10);
 Palazzo del Principe Foresto (corso Canalgrande, 60);
 Palazzo Rossi Barattini (via Emilia Centro, 72)

REGGIO EMILIA: sabato 21 maggio
Apriranno al grande pubblico sette luoghi tra dimore storiche private e pubbliche:
 Palazzo Ancini (via Farini, 1);
 Sede Municipale (piazza Prampolini, 1);
 Chiesa di San Giorgio (via Farini);
 Palazzo Rangone (corso Garibaldi, 3);
 Palazzo Agliati (via Lodovico Ariosto, 4)
 Chiesa di Sant’Agostino (piazzetta Pignedoli);
 Casone del Baluardo di Porta Castello (viale Montegrappa, 40).
RAVENNA: sabato 21 maggio:
 Palazzo Rasponi Murat (via Arnaldo Guerrini, 15) – dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle ore 15:00 alle 17:00 il Palazzo sarà visitabile a gruppi di 15 persone.
FORLI’ – CESENA: domenica 22 maggio:
 Palazzo Fantini (via XX Settembre, 81, Tredozio) – dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 18:00.

FRIULI VENEZIA GIULIA
La Sezione A.D.S.I.del Friuli-Venezia Giulia organizza in occasione delle Giornate Nazionali l’apertura di oltre 20 dimore sul territorio.
In dettaglio:
 Casa delle Rose a Brazzà (via del Castello, 15 – Moruzzo Ud). Apertura gratuita domenica 22 maggio, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00, dei giardini prospicenti alla Villa e alla Casa delle Rose nel borgo del Castello di Brazzà e del parco retrostante le due proprietà; il museo storico e artistico dello Spazio Brazzà (adiacente alla Casa delle Rose) sarà aperto per l’occasione a prezzo ridotto.
 Castello di Cordovado – Villa Freschi Piccolomini (via Castello, 3 – Cordovado, Pn) Apertura giardino storico e cappella domenica 22 maggio dalle ore 15.00 alle 18.00.
 Castello di Porcia (via Castello, 1 – Porcia, Pn) Apertura della cantina storica nel complesso castellano, sabato 21 maggio dalle ore 8.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 17.30. Possibilità di organizzare visite guidate e degustazioni previa richiesta con qualche giorno di anticipo (tel 0434-921408 oppure castellodiporcia@porcia.com, www.porcia.com, Sig.ra Sabrina Pierasco)
 Castello di Villalta (via Castello, 27 – Villalta, Fagagna Ud) Apertura giardino storico domenica 22 maggio dalle 9.00 alle 12.00.
 Palazzo Asquini, (Via Manin 16, Udine). Apertura giardino storico domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Palazzo de Gleria (Via Povolaro, 18 – Comeglians Ud). Apertura dimora storica domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
 Palazzo d’Attimis-Maniago (Piazza Italia, 52 – Maniago Pn). Apertura giardino storico domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
 Palazzo Orgnani (via J. Marinoni, 10 – Udine). Apertura giardino storico e sottoportico domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
 Casa Asquini (via Umberto I, 63 – Fagagna, Ud). Apertura giardino storico e piano terra domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
 Villa Attems (via G. Cesare, 36 – Lucinico Go) Apertura giardino storico domenica 22 alle ore 11.30 per l’evento/concerto del pianista Nicola Losito.
 Villa Beria de Carvalho (via F. di Manzano, 1 – Manzano, Ud). Apertura giardino storico domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
 Villa Gorgo Maniago (Via Julia 28, Nogaredo al Torre, (UD) Apertura del parco e della scuderia domenica 22 maggio dalle ore 9.00 alle ore 13.30.
 Villa Iachia (via Aquileia, 2 – Ruda UD, entrata da via Mosettig,15). Apertura del parco secolare, domenica 22 maggio dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Manin-Kechler, Via San Pietro 2, S. Martino di Codroipo (Ud), Apertura giardino storico e metà piano terra, sabato 21 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Lovaria (via Udine, 2 – Pavia di Udine Ud). Apertura del giardino storico sabato 21 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Palazzo Lantieri (Piazza Sant’Antonio, Gorizia). Apertura giardino storico e torre del “Fogolino” domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Mangilli (Via 3 Avieri 10, Flumignano, Talmasson, Udine). Apertura giardino storico e scuderie domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Kechler de Asarta (corso San Valentino, 9 – Fraforeano di Ronchis Ud). Apertura giardino storico e visita guidata della villa a gruppi a pagamento, sabato 21 e domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Orgnani (via S. Giuseppe, 53 – Laipacco di Tricesimo Ud). Apertura cappella domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Otellio de Carvalho (Località Ottelio 1, Ronchi di Manzano, Manzano (Ud). Apertura cortile storico e cappella, domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa de Pace (Via XXIV maggio 1, Tapogliano (UD). Apertura giardino storico e salone piano terra domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Piccoli-Brazzà-Martinengo (borgo Soleschiano, 22 – Soleschiano Ud). Apertura giardino storico domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Romano (Via San Tomaso, Case di Manzano, (UD). Apertura giardino storico domenica 22 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Steffaneo-Roncato (via Aquileia – Crauglio, S. Vito al Torre (Ud). Apertura giardino storico e fornace domenica 22 maggio dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
 Villa Manin Guerresco (Via della filanda 54, Clauiano, UD) Apertura giardino e barchessa, sabato 21 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

LAZIO
L’A.D.S.I. Lazio, in occasione della VI edizione delle Giornate Nazionali, organizza i Cortili Aperti nei giorni 21 e 22 maggio 2016, che vedranno l’apertura di 26 cortili di palazzi del centro storico di Roma. Come per gli anni precedenti, i protagonisti della manifestazione saranno gli artigiani ed i restauratori; è prevista inoltre l’esposizione di una mostra di foto storiche dalla fine dell’800 a metà ‘900. La novità di questa edizione sarà l’apertura delle Gallerie d’arte ubicate all’interno di alcuni palazzi. Sabato 21 maggio 2016:
 Palazzo Borghese (largo della Fontanella Borghese, 19) – ore 10:00/19:00 Galleria del Cembalo – mostre: “Mister G” e “Le Donne di Picasso”
 Palazzo Cenci (piazza de’ Cenci, 56) – ore 10:00/19:00 Galleria Edieuropa – Mostra: “White Soul”
 Palazzo d’Aste (via Monserrato, 149) – ore 10:00/19:00
 Palazzo Gomez Silj (via della Croce 78/a) – ore 10:00/19:00
 Palazzo Pamphilj (piazza Navona,14) – ore 10:00/17:00
Zé Galía: concerto musica brasiliana – sabato 21 maggio ore 15:30. Aperto al pubblico senza prenotazione Sabato 21 e Domenica 22 maggio 2016 – ore 10:00/19:00
 Palazzo Attolico (via di Parione, 12)
 Palazzo Berardi Guglielmi (via del Gesù, 62)
 Palazzo Boncompagni Cerasi (via del Babuino, 51)
Renzo Moroni – Galleria di Dipinti Antichi
Galleria del Cortile – mostra: “Illuminare il Pensiero pensieri luminosi”
Galleria Macchie d’Olio – mostra dei fratelli Alviti – “Mindfulness”
 Palazzo Capizucchi (piazza Campitelli, 3) EPVF (Elena Panarella Vimercati Sanseverino) – installazione site specific: “Cultur Club 2016” Concerto corale “Notevolmente” – sabato 21 maggio ore 17:00
 Palazzo Capponi Antonelli (via Monserrato, 34)
Galleria Giacometti Old Master Paintings mostra “Due sculture e alcuni disegni inediti di Vincenzo Gemito”
Installazione foto
-Tappa del gioco dei bambini “Cortili in Caccia”
 Palazzo Cisterna (via Giulia, 163) Fondazione Ducci – mostra ” Simbolismo in Evoluzione” a cura di Claudio Strinati
 Palazzo Costaguti (piazza Mattei,10) Artigiani e Restauratori – restauro carta – decorazione e restauro opere d’arte – cornici Concerto dell’ “Ensemble Vocale Thesaurus”: domenica 22 maggio ore 17:00
 Palazzo del Drago (via dei Coronari, 44) Installazione foto Tappa del gioco dei bambini “Cortili in Caccia”
 Palazzo Grazioli (via del Plebiscito,102)
 Palazzo Lante (piazza dei Caprettari,70) Artigiani e Restauratori – restauro miniature Il cortile ospiterà anche due associazioni di volontari: Angeli per un giorno e il Centro Sociale Vincenziano ONLUS.
 Palazzo Malvezzi Campeggi (via del Consolato, 6) Concerto flautistico: “Flabec” – domenica 22 maggio ore 15:00 – aperto al pubblico senza prenotazione Tappa del gioco dei bambini “Cortili in Caccia”
 Palazzo Massimo Lancellotti (piazza Navona, 114)
 Palazzo Montoro (via di Montoro, 8) Mostra fotografica Valerio Ventura: “1X (dall’Oggetto all’Astratto)” Sabato 21 maggio ore12:00 – Concerto del gruppo polifonico rinascimentale “Prima Prattica Ensemble”
Domenica 22 maggio ore 12:00 – Concerto del consort di flauti dolci “Flabec”
Aperti al pubblico senza prenotazione
Tappa del gioco dei bambini “Cortili in Caccia”
 Palazzo Odescalchi (piazza Santi Apostoli, 80)
 Palazzo Pasolini dall’Onda (piazza Cairoli, 6) Artigiani e Restauratori – restauro dipinti antichi- restauro carta – restauro tessuti abiti e arazzi- trompe l’oeil – restauro mobili, dorature e decorazioni Il cortile ospiterà anche l’associazione di volontari: Fondazione Villa Maraini ONLUS. Galleria Lorcan O’Neill
 Palazzo Ruspoli (via Fontanella Borghese, 56/B) Fondazione Memmo – arte contemporanea – mostra: Camille Henrot “Monday”
 Palazzo Sacchetti (via Giulia, 66) Mostra foto storiche: “La memoria e le Immagini” Gioco del Puzzle
 Palazzo Sforza Cesarini (corso Vittorio Emanuele II, 284) Artigiani e Restauratori – restauro dipinti antichi- restauro carta – restauro tessuti – dimostrazione affresco- mosaicista- Esposizione “Tenuta vinicola di Pietra Porzia” Mostra Scuderia storica Ducati: “Bande rosse” Installazione della Galleria Monitor: mostra personale di Tomaso de Luca – ein reiner Morgen in Amerika Ultima tappa del gioco dei bambini “Cortili in Caccia”
 Palazzo Sterbini (via dei Banchi Nuovi, 30) Tappa del gioco dei bambini “Cortili in Caccia”
 Palazzo Taverna (via di Monte Giordano, 36)
ore 10:00 – 17:30 Installazione foto
Artigiani e Restauratori – Marmi
Il cortile ospiterà anche l’Associazione Edoardo con Noi ONLUS.
Tappa del gioco dei bambini “Cortili in Caccia”
 Palazzo Torlonia (via Bocca di Leone, 78)
Per informazioni inerenti organizzazione e ufficio stampa, potete scrivere al Coordinatore dei Cortili Aperti di Roma – Dr. Filippo Massimo Lancellotti a: cortiliapertilazio@gmail.com

LIGURIA
A.D.S.I. Liguria organizza nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio l’apertura gratuita al pubblico di quattro dimore storiche:
Sabato 21 maggio:
 Villa d’Albertis (via Romana di Quarto 103 – Quarto dei Mille – Ge): visita della villa ore 10.00 – 11.00 – 12.00 e ore 15.00 – 16.00 – 17.00;
 Palazzo Ravaschieri (via Ravaschieri, 19 – Chiavari Ge): ore 17:00 Conferenza “Palazzo Torriglia. Tradizione familiare, cultura, potere: Porzia Vacca’ Torriglia e la sua dimora chiavarese” con interventi di: Agnese Avena e Barbara Bernadò
 Palazzo della Meridiana (salita San Francesco, 4 – Ge): ore 18:00 Conferenza e visita alla mostra “Uomini e Dei – la pittura del ‘600 genovese nelle collezioni private”
Domenica 22 maggio
 Villa Pratola (via Cisa Sud, 290 – Santo Stefano di Magra Sp): alle ore 15:30 visita gratuita guidata per un numero limitato di partecipanti alla settecentesca dimora del Levante ligure (prenotazioni e informazioni su info@villapratola.com); alle ore 18:00 cocktail in giardino ed a seguire concerto

LOMBARDIA Il Gruppo Giovani A.D.S.I. Lombardia si occuperà dell’intera organizzazione della XIII edizione di “Cortili Aperti” che si svolgerà a Milano domenica 22 maggio tra Piazza Sant’Alessandro e Corso di Porta Romana dalle 10:00 alle 18:00. Inoltre sabato 21 e domenica 22 maggio sarà possibile visitare 15 dimore storiche su tutto il territorio della Lombardia: tra Bergamo, Brescia, Lecco, Mantova, Pavia, Varese e Milano.
MILANO Saranno visitabili i cortili di splendidi palazzi privati, tra cui quelli di:  Palazzo Annoni (corso di Porta Romana, 6)
 Palazzo Archinto (Via Olmetto, 6)
 Collegio di Sant’Alessandro (Piazza Sant’Alessandro, 1)
 Palazzo Trivulzio (Piazza Sant’Alessandro, 6)
 Palazzo Pusterla (Piazza Sant’Alessandro, 4)
 Palazzo Brivio (Via Olmetto, 17)
 Palazzo Stampa di Soncino (via Soncino, 2)
 Palazzo Durini di Monza (Via Santa Maria Valle, 2)
 Palazzo Greppi (via Sant’Antonio, 12)
 Chiostro Trivulziano ((via Sant’Antonio, 5)
 Ca’ Granda (Via Festa del Perdono, 7)
Inoltre i volontari A.D.S.I. Giovani Lombardia hanno organizzato un concorso fotografico per gli appassionati visitatori (a breve disponibili il regolamento e i premi www.adsi.it/giornate-nazionale-adsilombardia-2016)
La giornata sarà arricchita dall’esposizione di affascinanti auto storiche all’interno dei Cortili, resa possibile grazie alla consolidata collaborazione con il CMAE – Club Milanese AutoMotoVeicoli d’Epoca.
Anche quest’anno il Gruppo Giovani A.D.S.I. Lombardia affida le visite guidate all’associazione culturale Città nascosta Milano . E’ necessario pre-acquistare il ticket di partecipazione al momento della prenotazione che sarà possibile fino alle 18:30 di sabato 21 maggio. Altrimenti è disponibile l’INFO POINT per verificare eventuali disponibilità durante la giornata stessa (soloxvoi@cittanascostamilano.it | 02 49533008 e 347 3661174).
Prosegue anche la collaborazione con la Fondazione Milano civica scuola di musica, i cui studenti si esibiranno all’interno del Cortile di Palazzo Archinto, offrendo momenti musicali lungo tutto l’arco della giornata.
Il Gruppo giovani A.D.S.I. Lombardia è lieto di annunciare la rinnovata collaborazione con Piano City, manifestazione di enorme successo giunta alla sua terza edizione e che quest’anno si terrà dal 20 al 22 maggio. Si invita a consultare il ricchissimo programma che vedrà Milano invasa da concerti per pianoforte nelle location più disparate. Si segnala in particolare il Cortile della Ca’ Grandao insieme alla Fondazione Milano civica scuola di musica per una sorpresa!
Per informazioni sui Cortili Aperti a Milano: giovani.lombardia@adsi.it | 02 76318634 BERGAMO  Palazzo Agliardi (Via Pignolo 86, Bergamo). Sabato 21 e Domenica 22 maggio accesso libero al cortile con artigiani dalle 10 alle 18. Visite guidate agli interni sabato e domenica ore 10 – 11 – 12 – 15 – 16- 17 – 18. Il palazzo sorge in uno dei borghi ove nel Cinquecento importanti famiglie di nobili e mercanti fecero erigere le proprie dimore. Fatto costruire nel 1500 da Alessandro Martinengo Colleoni, il palazzo fu ristrutturato nel 1741 dall’architetto Caniana. Dal 1845 è di proprietà dei Conti Agliardi. All’interno, un salone centrale, fiancheggiato da quattro sale, presenta preziosi affreschi settecenteschi di C. I. Carloni e F. Ferrario. Dipinti di Philip Hackert, Cecco del Caravaggio, Simone Contarini ed altri. Dalle sale si accede ad un suggestivo giardino pensile, al cantinone e alle scuderie. L’ingresso nel cortile è gratuito, vi saranno degli artigiani che racconteranno e illustreranno il loro lavoro: un ebanista, un liutaio, dei doratori di cornici e un artigiano di una legatoria. Durata visita: un’ora circa. Per ogni visita il gruppo potrà essere al massimo di 25 persone, quindi è preferibile la prenotazione. Biglietti: Intero € 8,00 – Ridotto € 5,00 (Bambini 6-13 anni). Prenotazione: mariacarolina.agliardi@gmail.com – cell. 333-4273799 www.bergamogiardiniedimore.it  Palazzo Moroni (Via Porta Dipinta 12, Bergamo). Domenica 22 maggio accesso libero al cortile dalle 10.30 alle 18.30. Possibilità di visite agli interni. Il palazzo edificato dagli stessi Moroni tra il 1636 ed il 1666 si trova nel cuore di Bergamo Alta. Gli affreschi, dipinti da G.G. Barbelli, danno i nomi alle diverse sale: la sala dell’Età dell’Oro, dei Giganti, dell’Apoteosi d’Ercole ed infine della Gerusalemme Liberata. Nell’’800 tutto il piano nobile ha subito ammodernamenti, nonché una radicale trasformazione di alcune sale, con tappezzerie, affreschi e decori che ben mostrano il gusto e lo stile di vita del XIX secolo. La sua eccellenza è senza dubbio da ascrivere alla collezione di pittura, soprattutto lombarda, tra cui spiccano capolavori di G. B. Moroni, Bernardino Luini, Giambettino Cignaroli e Cesare Tallone. Un vasto giardino terrazzato si estende a sorpresa partendo dalla balconata interna ed include una torre medioevale, eleganti parterre ed una sezione ad “ortaglia”. Biglietti: Intero € 8,00 – Ridotto € 5,00 (Bambini 6-13 anni). Prenotazione: gujaajolfi@hotmail.com – cell. 347-7305211. www.fondazionepalazzomoroni.it – www.bergamogiardiniedimore.it  Palazzo Terzi (Piazza Terzi 2, Bergamo). Sabato 21 e Domenica 22 maggio – Visite guidate dalle ore 10.30 – 18.30 (durata 1h circa). Il Palazzo inizia a sorgere nel 1500 incorporando edifici preesistenti. Nel ‘600 subisce profonde ristrutturazioni completate nel 1700 a cura dell’Arch. Alessandri. Interni riccamente decorati con affreschi del Barbello da Crema, del Tencalla, dello Storer e dell’Orelli. Stupendi stucchi del Camuzio e pavimenti lignei del Caniana. Notevoli il Salone con monumentale camino cinquecentesco, la saletta degli specchi e quella del soprarizzo. Biglietti: Intero € 8,00 – Ridotto € 5,00 (Bambini 6-13 anni) www.palazzoterzi.it  Villa Grismondi – Finardi (Via Volturno 11A/23, Bergamo) Sabato 21 e Domenica 22 maggio accesso libero al cortile rustico dalle 10 alle 18. Visite guidate alle ore 10-11-12 e 14-15-16-17 (durata 1h circa). Antica edificazione suburbana del XIV Secolo nata come casa di campagna al centro di una tenuta agricola. Nel Settecento dimora dei Grismondi: ospitò la poetessa Paolina Secco Suardo Grismondi e il suo salotto (Lorenzo Mascheroni, l’abate Bettinelli, Ippolito Pindemonte, ecc.) Ristrutturata nel 1850-53 dall’Arch. Giacomo Bianconi ha bei saloni a volta con affreschi d’epoca e arredi di pregio. Ampio parco con alberi secolari. Nel cortile rustico d’ingresso si osservano un antico cascinale XIV-XV secolo – come testimoniano i resti di affreschi a soggetto sacro nel vicino androne – con portico e loggiati sovrastanti e un grande fienile sopra a un porticato a colonne chiuso in epoca ottocentesca. Qui si ambientano alcune postazioni gestite dai ragazzi della SCUOLA D’ARTE APPLICATA ANDREA FANTONI di Bergamo come esempio eccellente della formazione che avvia ai mestieri e saperi legati all’arte e al suo restauro (decoratori, intagliatori, incisori, doratori, pittori, scultori, ecc.) che illustrano al visitatore le loro abilità manuali. Biglietti: Intero € 8,00 – Ridotto Bambini 6-13 anni € 5,00. Info e Prenotazioni: grismondi.finardi@tiscali.it oppure 035243066  Villa Pesenti – Agliardi (Via Agliardi 8, Sombreno di Paladina – BG ). Sabato 21 e Domenica 22 maggio : visite guidate alle ore 10 – 11,30 – 15 – 16,30 – 18. Situata nei pressi di Bergamo, Villa Pesenti-Agliardi fu progettata nel 1798 dall’architetto Leopold Pollack. La preesistente villa seicentesca viene reinterpretata in chiave neoclassica con un progetto innovativo sia della dimora che del giardino. Il progetto del Pollack, conservato ancora nella villa, sviluppa un interessante progetto “europeo” del giardino arricchito da significativi monumenti e destinato a dilettare l’anfitrione e gli ospiti. Il giardino, non completamente realizzato, venne successivamente reinterpretato in chiave romantica. Nella villa si possono ammirare la cappella, lo scalone monumentale, le sale decorate con notevoli affreschi di Vincenzo Bonomini, stucchi ed arredi d’epoca. Durata visita: un’ora e un quarto circa – I gruppi potranno essere al massimo di 25 persone, quindi è preferibile la prenotazione. Biglietti: Intero € 9,00 – Ridotto € 6,00 (Bambini 6-13 anni) Prenotazioni: mariacarolina.agliardi@gmail.com – cell. 333-4273799. www.bergamogiardiniedimore.it  Castello di Malpaga (Via Marconi 20, Cavernago – BG ). Domenica 22 maggio visite domenica ore 10.00 – 14.00 con App e visite guidate alle 14.00 – 16.00 – 17.00. Nel cuore del Parco del fiume Serio, dove il tempo sembra essersi fermato al XV secolo, si erge il Castello di Malpaga. Il castello ha origini medievali: venne costruito nel 1300 ma guadagnò fama solo nel 1456, anno in cui venne acquistato per cento ducati d’oro dall’illustre condottiero Bartolomeo Colleoni, Capitano Generale del Serenissimo Ducato di Venezia. Grazie alla sua rilevanza storica, architettonica e ai cicli di affreschi in esso contenuti, il Castello è considerato una delle più interessanti costruzioni quattrocentesche della bergamasca. All’interno è possibile visitare le sue Sale ricche di affreschi del 1300, 1400, 1500 e 1600. Dalle ore 10.00 alle 14.00 ingresso con l’innovativa app “Malpaga Castle Experience” dedicata al pubblico più giovane e alle famiglie con bambini. La voce narrante è quella dello spirito di Medea, la figlia prediletta di Bartolomeo Colleoni che trasporta il visitatore in un epoca lontana in maniera del tutto emozionale grazie a musiche di un tempo, rumori di battaglie e storie avvincenti di spie.
Alle ore 15.00, 16.00, 17.00 visite guidate con Guide vestite in abiti medievali. Durata: 1 h circa,
Biglietti: adulto audioguida: €6 – ridotto audioguida (dai 6 ai 12 anni): €3; adulto visita guidata: €9 – ridotto visita guidata (dai 6 ai 12 anni): €4 – gratuito fino ai 5 anni. Informazioni: 035 840003 – info@castellomalpaga.it, www.castellomalpaga.it
 Palazzo Barbò (Via San Rocco 1, Torre Pallavicina (BG). Sabato 21 e Domenica 22 maggio visite guidate agli interni, ore 10.00–12.00 e 15.00–18.00 (durata 1,30 h ca). Torre di guardia al confine tra il Ducato di Milano e la Repubblica Veneta costruita per conto di Tristano Sforza a seguito della pace di Lodi del 1453. Nel 1556 venne costruito il Palazzo Pallavicini Barbò progettato ed affrescato dai fratelli Campi. Palazzo immerso in un vasto parco di 25.000 mq con alberi secolari. MOSTRA: “Un racconto in sei stanze” – Esposizione di sette artisti internazionali della Galleria Studio la città di Verona, presenti con opere ed installazioni curata da Angela Madesani. Biglietti Castello e Mostra: Intero € 8,00 (con visita guidata) –  € 5,00 senza guida – (Bambini fino a 14 anni gratuito) Prenotazione: cell. 333.6135835 – luigibelloli@libero.it www.palazzobarbo.com BRESCIA  Castello Quistini (Via Sopramura 3/a, Rovato – BS). Sabato 21 e Domenica 22 maggio – Dalle ore 9.00 – 20.00 . Visite guidate alle 11.00 ed alle 15.00 (durata circa 1h ½ o 2 h). Edificio costruito nel 1560 può essere definito l’ultimo dei castelli ed una delle prime ville di campagna. L’edificio è composto da alcune sale di pregio, e dal vasto giardino con una collezione di oltre 2.000 varietà di rose, ortensie ed un antico frutteto. Biglietti: Per costi e prenotazioni si rimanda al sito www.castelloquistini.com
 Isola del Garda (via Isola del Garda 1, San Felice del Benaco). Domenica 22 maggio Partenza da Salò alle ore 10:00, e nel pomeriggio alle 14:00 da Manerba del Garda Porto Torchio e 14:15 dal porto di San Felice del Benaco. La trasferta in barca dura ca. 15 minuti. L’Isola del Garda costituisce un luogo di rara bellezza, ricco di storia e suggestioni paesaggistiche. Questo lembo di terra ha cambiato nome nel corso dei secoli a seconda dei proprietari: Isola dei Frati, Isola Lechi, Isola Scotti, Isola De Ferrari quindi Isola Borghese. Oggi appartiene alla famiglia Borghese-Cavazza, che da pochi anni ha aperto il proprio incantevole giardino alle visite guidate. Escursioni con visita guidata dei giardini e due sale della villa con drink di benvenuto. Il percorso dura due ore circa duranti le quali si visitano i magnifici giardini all’inglese e all’italiana, tre sale all’interno della villa in stile neo-gotico veneziano e il parco naturale. In questo arco di tempo chi si trova sull’Isola ha il piacere di assaporare la storia e la natura di questo luogo unico che verrà raccontata da una guida competente, approfondendo la conoscenza della storia di questi luoghi e dei personaggi che li hanno abitati sino a oggi. Adulti € 27,00. Bambini 5-12 anni € 16,00. Bambini fino a 4 anni gratuiti. Il prezzo include l’imbarcazione A/R, la visita guidata e drink di benvenuto. Prenotazione obbligatoria: + 39 3286126943 / + 39 3884971640 info@isoladelgarda.com . www.isoladelgarda.com

LECCO

 Palazzo Bassi Brugnatelli (Via Donna Ida Fumagalli, 23 – Robbiate – LC). Domenica 22 maggio 2016-Visite guidate alle 11.00, 12.00, 15.00, 16.00, 17.00 (durata ca 1 h). Palazzo Bassi Brugnatelli è una dimora patrizia del 1630, con preesistenze quattrocentesche, unica nel suo genere: perfettamente conservata, è una vera casa-museo vivente. Le visite guidate si svolgono sia attraverso il parco secolare con il cannocchiale prospettico, il roseto all’italiana ed il giardino romantico, sia negli sfarzosi saloni del palazzo, tutti riccamente affrescati ed arredati: dal salotto cinese, alla sala da biliardo, alla grande sala da pranzo, fino alla cappella privata dedicata a Santa Teresa D’Avila. Il giorno dell’apertura il Palazzo ospiterà la mostra “La Sindone: approfondimenti tra storia, scienza e fede” a cura del Gruppo Lombardo di Ricerca sulla Sindone di Torino. Biglietti: Intero € 10,00 – Ridotto € 6,00 (bambini 6-12 anni). Per ogni visita il gruppo potrà essere al massimo di 25 persone, quindi è preferibile la prenotazione. Prenotazione: segreteria@palazzobassibrugnatellionlus.com – cell. 346.5235582).
MANTOVA  Palazzo Valenti Gonzaga (Via Pietro Frattini 7, Mantova). Sabato 21 e Domenica 22 maggio – Visite guidate dalle ore 11.00 – 15.00 (durata 1h circa). Palazzo seicentesco con un grandioso apparato decorativo costituito da affreschi del Fiammingo Frans Geffels (1625-1694), fregi, ornamentazioni e 18 statue di G.B. Barberini (1625-1691) tra cui quelle raffiguranti gli Equinozi ed i Solstizi. Visitabile il Giardino degli Arcadi ed il piccolo giardino pensile incastonato nel cuore monumentale del Palazzo. Biglietti: Intero € 10,00 – Ridotto € 8,00 (soci Fai, ACI, Mantova CARD) – Studenti € 6,00 – Gruppi min. 15 persone € 8,20. Prenotazione: info@valentigonzaga.com – Tel 0376-364524 Fax 0376-226834. www.valentigonzaga.com
MILANO  Assolombarda – Palazzo Gio Ponti (Via Pantano 9, Milano) Domenica 22 maggio – Visite guidate ore 11.00 – 15.00 – 17.30. Gio Ponti tra arte e industria. La casa degli industriali: architettura e design per il lavoro. Progettata da Gio Ponti (1891 – 1979), la sede di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza è un palazzo per il lavoro, un edificio dalle linee essenziali e funzionali che riflette i caratteri di sobrietà e concretezza tipici dell’imprenditorialità lombarda. Negli ultimi anni riscoperto e riproposto come modello di architetto europeo e internazionale, Gio Ponti in più di cinquant’anni di attività, ha sperimentato tutto – arti, mestieri, oggetti, architetture e materiali – con energia instancabile, dal piccolo al grande, dalla progettazione di una maniglia all’ideazione di un piano urbanistico. La casa degli industriali apre le porte alla città per un racconto su questa straordinaria figura di architetto e designer, sulla sua visione e sull’organicità delle sue creazioni: un edificio di design totale, nel quale le linee architettoniche esterne si riflettono nei componenti di arredo ideati per l’interno. Al termine di ogni visita, proiezione del documentario “Amare Gio Ponti” (2015) di Francesca Molteni, in collaborazione con Gio Ponti Archives (35’). Visite guidate gratuite ore 11.00 – 15.00 – 17.30 – Prenotazione obbligatoria dri@assolombarda.it. www.assolombarda.it  Villa Zari (Corso Italia 8, Bovisio Masciago – MI) Sabato 21 maggio – Visite guidate dalle ore 14.00 – 18.00 (durata 1h circa) e domenica 22 maggio – Visite guidate alle ore 15.00 – 16.00 – 17.00 (durata 1h circa). Villa gentilizia del XVIII-XIX secolo. La Villa è composta da numerose sale con arredi di varie epoche, di particolare rilievo lo scalone autoportante in legno e boiseries di produzione dell’impresa Zari e la sala della musica. Nel parco vi sono alberi monumentali, una collina con percorsi sotterranei tra le “rovine” classicheggianti, la torretta angolare e la coffee house. La visita comprende un breve concerto per pianoforte, o archi, o fiati ed il “brindisi della dimora”. Biglietti: Intero € 8,00 – Bambini 6-14 anni € 4,00. Prenotazioni sabato al 335-6846526 – prenotazione visite domenica solo sul sito www.ilbauleverde.com
PAVIA  Castello di Chignolo Po (Via Stazione – Chignolo Po – PV) Domenica 22 maggio – Visite guidate dalle ore 15.00 – 18.00 (durata 1 h. circa). Denominato “La Versailles della Lombardia” racchiude importanti e preziose testimonianze del mondo fastoso della nobiltà lombarda e veneziana. Uno scenografico cortile barocco, le grandi sale affrescate della scuola del Tiepolo con raffinati stucchi e decorazioni, la torre dominante e lo scenario agreste contribuiscono a rendere questo edificio una delle più importanti dimore storiche italiane. Biglietto Intero: € 8,00 – adulti – Biglietto Ridotto: € 7,00 – gruppi e over 65 anni – € 6,00 – bambini dai 6 ai 12 anni – € 5,00 – scolaresche. www.castellodichignolopo.it
VARESE  Villa Cicogna Mozzoni (Viale Cicogna 8, Bisuschio – VA) Sabato 21 maggio – Visite guidate dalle 14.30 – 19.00 (durata 30 minuti più visita libera al parco). Domenica 22 maggio – Visite guidate dalle 9.30–12.00 e 14.30 – 19.00 (durata 30 minuti più il parco). Villa e giardino del rinascimento lombardo con cicli di affreschi del XVI secolo ed arredi di diverse epoche. Il giardino terrazzato e sagomato geometricamente ha una scalinata d’acqua che alimenta le fontane e le sottostanti peschiere. Notevoli gli alberi monumentali del parco. Biglietti: Intero € 7,00 – Sconto di € 1,00 ai soci Fai, Touring, ADSI. Fino a 14 anni gratis se accompagnati. www.villacicognamozzoni.it

MARCHE
In occasione delle Giornate Nazionali ADSI, la sezione Marche organizzerà domenica 22 maggio dalle ore 16.00 in poi l’apertura di “Villa Clarice” (Via A. Costa, 133 – Porto San Giorgio, Fermo AP).

MOLISE
La Sezione Molise di A.D.S.I. propone per l’edizione 2016 delle Giornate Nazionali un ricco programma di visite e incontri con l’intento di contribuire alla conoscenza della civiltà del Molise in diversi aspetti d’interesse quali: l’artigianato antico e raro, quale quello ancor oggi rappresentato dalla Fonderia di Campane di Agnone (IS); le architetture rurali chiamate a testimoniare lo svolgersi della vita nobiliare e borghese tra Settecento e Novecento, quali ad esempio i casini di campagna o di villeggiatura presso Salcito (CB) e presso Ripabottoni (CB); la tradizione agroalimentare del territorio molisano, esemplificata dal mulino a macine in pietra di Monacilioni (CB).
In dettaglio:
Sabato 21 maggio 2016
 Agnone (Isernia) Ore 10:00 via Felice D’Onofrio 14 – presso la Fonderia di Campane Marinelli. Caffè e visita, guidata dal Socio Ordinario A.D.S.I. Molise Armando Marinelli, con Paola Patriarca Marinelli scultrice, alla Fonderia e al Museo Storico della Campana.
 Ore 11:45 partenza per Salcito (Campobasso). Scendere alla volta della Fondovalle Trigno – percorrere la Fondovalle – uscire all’indicazione Salcito – salire per lo svincolo e alla tredicesima curva Km.1,600 svoltare a sinistra – imboccare la strada campestre.
 Ore 12:15 Contrada Madonna e Casa Murata. Visita ai due casini di campagna, accolti dalla proprietaria Nicoletta Pietravalle.
 Ore 13:30 buffet
Domenica 22 maggio 2016
 Ore 10:00 Appuntamento sulla Strada Provinciale 146 a Km. 4,75 dallo scalo ferroviario di Ripabottoni (Campobasso), direzione Casacalenda. Caffè e visita al casino Cappuccilli in località Torrezeppa, distante circa 300 metri dalla Strada Provinciale 146, accolti dal proprietario Fabrizio Cappuccilli, Socio Ordinario A.D.S.I. Molise; presentazione del recente restauro diretto dall’arch. Patrizia Trivisonno, pubblicato su “12 Restauri” edito dall’A.D.S.I. Nazionale.
 Ore 11: 30 partenza per Monacilioni (Campobasso). Ore 12:00 Visita al mulino a macine in pietra, corso Umberto 105, accolti dalla proprietaria Marianna Iosue Di Marzio, Socia e Consigliera A.D.S.I. Molise.
 Ore 13:00 buffet
In tutti gli incontri verranno dati in omaggio ai partecipanti libri, cataloghi, opuscoli, relativi agli eventi realizzati a cura della presidente Nicoletta Pietravalle fin dall’epoca della fondazione della Sezione Molise dell’Associazione Dimore Storiche Italiane.
Info: molise@adsi.it

PIEMONTE
Nella giornata di domenica 22 maggio saranno accessibili gratuitamente oltre 20 dimore dislocate in tutte le province del territorio piemontese. Per permettere un’esecuzione dell’iniziativa il più efficace possibile, ogni dimora storica ha stabilito differenti modalità di svolgimento (orari e prenotazioni), che qui riportiamo:
TORINO
 Castello Galli della Loggia (via della Chiesa, 41 – 10040 La Loggia, TO) Visita al parco e alle sale di rappresentanza del piano terra del castello. Orari: 4 visite guidate agli orari 11:00 – 12:00 – 15:00 – 16:00. Prenotazione obbligatoria entro sabato 21 maggio alle ore 12:00 esclusivamente via email all’indirizzo visite.castellogalli@gmail.com (indicare nome, cognome e orario di visita desiderato). Alle ore 17:15 concerto per viola solista: Suite n. 2,3,5 di Bach interpretate dal maestro Valentino Antonio Marongiu. Prenotazione obbligatoria (max 80 posti) entro sabato 21 maggio alle ore 12:00 esclusivamente via email all’indirizzo concerto.castellogalli@gmail.com;
 Castello di Marchierù (fraz. San Giovanni, 77 – 10068 Villafranca Piemonte, TO) Visite guidate a parco, cappella gentilizia, scuderie e sale interne del castello. Possibilità di ristoro con prodotti locali. Orari: ogni mezz’ora dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00. Prenotazione obbligatoria entro il 21 maggio all’indirizzo segreteria@castellodimarchieru.it oppure al numero 339 4105153. Nelle scuderie sarà allestita una mostra fotografica sul territorio dal titolo “Sconfinamenti” di Pino e Nicola Dell’Aquila;
 Castello di Miradolo (via Cardonata, 2 – 10060 San Secondo di Pinerolo, TO) Visite libere al parco storico. Possibilità di visite guidate a pagamento per conoscere la storia del Castello e del suo parco. Caffetteria interna. Orari: dalle 10:00/19:00. Prenotazione obbligatoria richiesta per le sole visite guidate entro il 20 maggio al numero 0121 502761 oppure all’indirizzo info@fondazionecosso.it;
 Castello di Osasco (via Castello di Osasco, 10 – 10060 Osasco, TO) Apertura di parco, giardino e cortile interno. Visite guidate alle stanze del piano cortile e al salone del primo piano. Orari: 3 visite guidate alle 10:30 – 14:30 – 16:00. La dimora è visitabile solo se accompagnati dalla guida;
 Castello di Pavarolo (via Maestra, 8 – 10020 Pavarolo, TO) Accesso libero al parco e alla mostra “Artisti al castello” allestita nella scuderia e nella serra del castello con orario 9:30/12:30 e 14:00/17:30. Quattro visite guidate ai locali del piano terreno e del primo piano del castello alle ore 09:30 – 11:30 – 14:00 – 16:30. Due visite guidate ai locali del secondo piano alle ore 11:00 e ore 15:30 con prenotazione obbligatoria entro il giorno 21 maggio all’indirizzo gzardizzi@tiscali.it oppure al numero 011 9407171. Contestualmente all’apertura del Castello, nel centro del paese di Pavarolo sarà possibile visitare con accesso libero il giardino, la casa e lo studio del pittore Felice Casorati. Per visite guidate, organizzate dall’associazione culturale Sapereplurale a pagamento, info e prenotazioni sul sito www.comune.pavarolo.to.it o al 338/2538948;
 Castello Romagnano di Virle (via Portassa, 12 – 10060 Virle Piemonte, TO) Visite guidate con i padroni di casa all’appartamento dei Marchesi di Romagnano, alle cucine e al giardino. Orari: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo lellarosa.mon@gmail.com oppure al numero 349 7117287;
 Palazzotto Juva (via Cascina Pascolo Nuovo, 77 – 10040 Volvera, TO) Visite libere del giardino e delle sale principali al piano terreno. Orari: dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 19:00. Informazioni all’indirizzo arch.lilianacanavesio@gmail.com;
 Parco di San Salvà e Cascine Pallavicini (via Sansalvà, 62 cancello verde, Santena, TO) Visite guidate al parco storico e alle cascine ristrutturate. Orari: ore 9:00 – ore 10:30 – ore 12:00 – ore 14:30 – ore 16:00 – 17:30. Prenotazione obbligatoria entro il giorno prima all’indirizzo info@cascinepallavicini.it oppure al numero 347 2583265;
 Villa Lajolo (via San Vito, 23 – Piossasco, TO) Visita del giardino storico. Orari: 10:00/13:00 e 15:00/18:00;
ALESSANDRIA
 Castello di Gabiano (via San Defendente, 2- 15020 Gabiano, AL) Visita di tre sale interne del castello, cortile padronale, giardino sospeso, torre panoramica, cantine storiche e giardino labirinto. Orari: visite guidate da 1 ora ciascuna ore 10:00 – 11:00 – 15:00 – 16:00 – 17:00. Prenotazione obbligatoria anticipata: accoglienza@castellodigabiano.com. Apertura dell’emporio dei vini in orari 10:00/12:00 e 15:00/18:00 per degustazioni e acquisti. Menù a tema per il pranzo presso l’Agriturismo del castello “3 Orologi”;
 Castello di Ozzano Monferrato (via Sosso, 30 – 15039 Ozzano Monferrato AL) visite al viale di accesso e del giardino all’italiana. La visita include una degustazione di alcuni vini prodotti dall’Azienza Agricola Vicaria tra cui il recentemente premiato a Vinitaly con il “Star Wines 2016″ e alcuni prodotti locali. Orari: dalle 10:30 alle 13:30. Prenotazione richiesta all’indirizzo vicara@vicara.it. Su richiesta si organizza la visita di alcuni Infernot per i quali il Monferrato, insieme al paesaggio, è stato riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO
 Castello di Piovera (via Balbi, 4 – 15040 Piovera, AL) Visita lungo i saloni del piano nobile di tutto il castello, dalla torre fino alle cantine, le antiche cucine, granai e parco. Visita unica alle ore 15:30. Prenotazione non richiesta. Eventi collaterali nell’ambito della manifestazione “Fantasi Favolare”;
 Castello Sannazzaro (via Roma, 5 – 15036 Giarole, AL) Visite al giardino e parco, alla Chiesa di San Giacomo annessa al castello, e a parte delle scuderie e dei fondi. Orari: visite libere dalle 11:00 alle 18:00.
 Possibilità di visite guidate (8 € a persona, bambini fino a 12 anni gratis) agli interni del castello negli orari 11:00- 15:00-16:00-17:00. Eventi collaterali organizzati in collaborazione con il Comune di Giarole e la Proloco nell’ambito della manifestazione “Riso e Rose 2016”;
 Tenuta La Marchesa (via Gavi, 87 – 15067 Novi Ligure – AL) Visite guidate al frutteto-giardino, giardino della villa, limonaia, cappella, vigneti e cantina con degustazione di alcuni dei vini della tenuta alla fine di ogni visita. Orari: visite dalle 9:30 fino alle 17:30 a intervalli di 1 ora. Prenotazione non richiesta. Possibilità di pernottare presso l’agriturismo prenotando al numero 0143 314028;
ASTI
 Castello di Robella (piazza V. Veneto, 10 – 14020 Robella, AT) Visita libera del parco e visite guidate a piccoli gruppi alla torre del Castello. Orari: dalle 10:30 alle 18:00. Visita guidata delle cantine dalle 15:30 alle 16:30. Prenotazione gradita all’indirizzo monferrato30@gmail.com;
Sabato 21 maggio ore 16:00, si terrà il Convegno “I Radicati e il Contado di Cocconato – alle origini di un cortile medievale”, piccola iniziativa culturale sulle origini del contado di Cocconato e della famiglia Radicati.
 Castello San Martino Alfieri (piazza Alfieri, 28 – 14010 San Martino Alfieri, AT) Visita del parco, delle cantine storiche e orangerie. Degustazione gratuita finale vino “La Tota”, Barbera d’Asti DOCG Orari: 4 visite guidate ore 9:30 – 11:30 – 15:00 – 17:00. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo locanda@marchesialfieri.it oppure ai numeri 335 1805324 o 0141 976015;
 Palazzo Gazelli (via Quintino Sella, 46 – 14100 AT) Visite guidate ai cortili interni, alle scuderie e alle storiche cantine di vinificazione con degustazione di vini astigiani. Le Sale al piano terreno sono accessibili ai portatori di handicap. Orari: dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00. Gradita prenotazione al numero 348 7152273. Alle ore 17:00 concerto del Gruppo Corale Polifonico Europa Cantat di Reano.
BIELLA
 Castello di Massazza (via Casetti, 1/ S.S.Trossi, 230 – 13873 Massazza, BI) Visita del borgo con i cortili interni, della cappella e di alcune sale. Orari: dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Prenotazione non necessaria. Per informazioni www.castellomassazza.com;
 Palazzo La Marmora (corso del Piazzo, 19 – 13900 Biella). Visita delle sale monumentali della casa museo, del giardino e del giardino d’inverno. E’ stato appena terminato il grande restauro della facciata settecentesca. Orari: dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00. La prenotazione non è obbligatoria ma gradita all’indirizzo info@palazzolamarmora.it oppure al numero 331 6797411. Il palazzo si trova al “Piazzo”, borgo storico di Biella, raggiungibile con la funicolare (da Biella centro-Piazza Curiel) oppure lasciando l’auto nel parcheggio del Bellone e utilizzando l’ascensore che conduce al borgo a pochi passi da palazzo La Marmora;
CUNEO
 Castello Ceresole d’Alba (piazza Vittorio Emanuele, 3 – 12040 Ceresole d’Alba, CN) Visita del cortile d’ingresso, entrata, scalone, galleria, sale del piano terra e parco con degustazioni enogastronomiche. Orari: 4 visite guidate ore 10:00 – 12:00 – 16:00 – 17:30. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo ruggi@hotmail.it;
 Tenuta Berroni (tenuta Berroni, 12 – 12035 Racconigi, CN) Visite guidate del parco e della tenuta. Degustazioni ed esposizione di prodotti locali. Orario: dalle 11:00 alle 19:00. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo visite@tenutaberroni.it o al numero 338 4534162;
NOVARA
 Podere ai Valloni (via della Traversagna, 1 – 28010 Boca, NO) Visite ai giardini, al vigneto e alla cantina di vinificazione e affinamento. Possibilità di degustazioni a pagamento dei vini di propria produzione in abbinamento a salumi e formaggi tipici. Orari: apertura dalle 10:00 alle 18:00, visite guidate alle 11:30 – 14:30 – 16:30. Preferibile la prenotazione al numero 0322 87332 oppure al 347 4823490;
VERCELLI
 Principato di Lucedio (frazione Lucedio, 8 – 13039 Trino, VC) Visita guidata al giardino e all’abbazia: salone dei conversi, galleria, chiostro, aula capitolare. Orario: visita unica con partenza alle 16:30. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo info@principatodilucedio.it oppure telefonicamente dal lunedì al venerdì (08:0012:00/13:00-17:00) al numero 0161 81519;
A questo link è possibile consultare una mappa delle dimore aderenti all’ iniziativa: https://www.google.com/maps/d/edit?mid=zixXJAs3R184.kscLTpBlXrPY&usp=sharing

PUGLIA
La sezione Puglia di A.D.S.I. organizza in corrispondenza con le Giornate Nazionali numerose iniziative ed aperture di dimore storiche al pubblico nelle città di Bitonto, Lecce, Monopoli – Polignano a Mare e Noci.
BITONTO
La manifestazione a Bitonto si terrà nei giorni sabato 21 e domenica 22 maggio e vedrà l’apertura di oltre quaranta immobili pubblici e privati di importanza storico – artistica, collocati lungo tre differenti itinerari: nel centro antico, nella parte ottocentesca della Città e nei dintorni. Coinvolgerà diciotto docenti referenti di tutte le Scuole Superiori della Città e circa quattrocento studenti, i quali illustreranno in loco le schede storiche sui palazzi. L’apertura al pubblico con visite guidate dei cortili è prevista nei giorni 21 maggio 2016 dalle 18.00 alle 22.00 e 22 maggio 2016 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 22.00.
In particolare:
Nel centro storico di Bitonto
 Palazzo Sylos Sersale, piazza Sylos Sersale 3;
 Chiesa di S. Pietro Nuovo, Vico Storto S. Pietro Nuovo 6;
 Palazzo Cioffrese, via Amedeo 28;
 Arco Pinto, Corte Pinto ang. Via Amedeo 21;
 Palazzo de Ferraris Regna, piazza Cavour 8;
 Palazzo Sylos Calò, via G. Rogadeo 14;
 Episcopio Cattedrale, corte Vescovado 3;
 Cappella Bove – S. Maria della Pietà, Via G. Rogadeo 30;
 Palazzo Bove, via G. Rogadeo 46;
 Palazzo Rogadeo, via G. Rogadeo 52;
 Cappella Rogadeo – S. Anna, via G. Rogadeo, 50;
 Palazzo Giannone Alitti, piazza Cattedrale 23;
 Cortile San Nicola, Piazza Cattedrale 34;
 Palazzo de Lerma, piazza Cattedrale 34;
 Palazzo Barone Gentile Sisto, via Robustina 41;
 Palazzo Albuquerque, via Maggiore, 19;
 Palazzo Gentile Labini Sylos, via Ambrosi 42;
 Cappella dei Misteri, via Ambrosi,16;
 Chiostro S. Domenico, via Ambrosi, 10;
 Palazzo Martucci Zecca, via Termite 41;
 Palazzo Bove Planelli, via Termite 17;
 Palazzo Planelli Sylos, via Planelli 37;
 Casa Santorelli, via V. Rogadeo 35;
 Giardini Pensili, piazza Minerva – via F. Aporti 1;
 Chiesa San Francesco d’Assisi, via F. Aporti 1;
 Teatro Traetta, largo Teatro 17;
 Torrione Angioino, piazza Marconi 8;
 Cattedrale di Bitonto, Piazza Cattedrale;
 Chiesa S. Caterina d’Alessandria, via San Rocco, 13,
 Chiesa San Leucio Vecchia, Corte San Leucio;
 Chiesa San Luca, vico San Luca, ang. Via San Luca 44,
 Palazzo Vulpano, via A. Planelli 51;
 Museo Civiltà Contadina, via SS. Medici 7;
 Museo Diocesano “A. Marena”, Via Ferrante Aporti 15.
Nel borgo ottocentesco di Bitonto
 Palazzo Pannone Ferrara, piazza Marconi 18;
 Cantine Palazzo Pannone Ferrara, Piazza Marconi 21;
 Cappella San Matteo, piazza Moro 28;
 Palazzo Ventafridda, via Traetta 5;
 Palazzo de Marinis, via Traetta 6;
 Palazzo de Michele Rolli Ranieri, c.so V. Emanuele 36;
 Palazzo Gentile, c.so V. Emanuele 41;
 Museo Archeologico della Fondazione de Palo Ungaro, via Mazzini 44;
 Chiostro Istituto “Sacro Cuore”, via Santa Lucia Filippini 23;
 Palazzo Luise, Piazza A. Moro 36;
 Casa “F. Berardi” o dei Veneziani, via Perrese, 4.
Nei dintorni di Bitonto
 Chiostro Convento Cappuccini, via Traetta 214;
 Chiostro S. Leone, viale Giovanni XXIII 121;
 Chiostro Santa Teresa, piazza C. Sylos 6;
 Chiostro Ist. M. Cristina di Savoia, piazza Ferdinando II di Borbone 18.
(Bus navetta da piazza Marconi)
Info: bitonto.cortiliaperti@gmail.com
La sera di sabato, presso il Teatro Traetta a Bitonto, si terrà un concerto dell’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, diretta dal Maestro Vito Clemente, musiche di T. Traetta.
Sono previste inoltre una mostra fotografica di Piero Amendolara dal tema “Paesaggi svelati” presso il Museo Archeologico e una mostra sul tema “Donne in trincea”, legata agli eventi della Grande Guerra, nella chiesa di san Giorgio, sede del Centro Ricerche di Storia e Arte.
Sabato 21 maggio si terrà inoltre l’esibizione del Coro delle Voci Bianche del Sacro Cuore diretto da Giuseppe Maiorano alle ore 19.30 nella Chiesa dell’Istituto e la mostra su “Giochi e mestieri del Medioevo” nel cortile di San Giuseppe organizzato dalla Benjamin Franklin domenica 22 maggio ore 10.00- 13.00.
LECCE
Domenica 22 maggio dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 16:30 alle ore 21:00 saranno aperte le seguenti dimore:
 Palazzo Casotti (via Umberto I, 28);
 Palazzo Adorno (via Umberto I, 32);
 Palazzo Maremonte (via Principi di Savoia 67);
 Istituto d’Arte “Giuseppe Pellegrino” (viale De Pietro, 11);
 Casa a corte (via Vittorio de Prioli, 48);
 Casa a corte Protonobilissimo – oggi Bortone (vicolo dei Protonobilissimi, 8);
 Palazzo Guido (via Conte Gaufrido, 3);
 Palazzo Gorgoni – oggi Marati (via Idomeneo, 36);
 Palazzo Martirano – oggi Amabile (via F. Antonio d’Amelio, 17);
 Chiesa di San Leucio (via F. Antonio d’Amelio, 5);
 Palazzo Tinelli (via Leonardo Prato, 32);
 Dimora Muratore (via Scarambone, 36);
 Palazzo Palmieri – oggi Guarini (via Palmieri, 42);
 Palazzo Palombi – oggi Carrelli Palombi (via V. Emanuele II, 29);
 Palazzo Rollo – oggi Andretta (via V. Emanuele II, 14);
 Palazzo Apostolico Orsini – oggi Martirano (via Libertini, 50);
 Palazzo Ferrante Gravili (via Libertini, 54);
 Palazzo del Seminario (Piazza Duomo);
 Palazzo Andretta (via Petronelli, 18);
 Palazzo Brunetti – oggi Stefanizzo Scippa (via Paladini, 14);
 Palazzo Guarini – oggi Lombardi Petrucci (via M. Basseo, 26);
 Palazzo Bernardini (via M. Basseo, 25);
 Palazzo Tamborino – oggi Cezzi (via Paladini, 50);
 Palazzo Castromediano (vico Vernazza, 7);
 Palazzo Castromediano Vernazza (vico Vernazza, 8);
 Palazzo Morisco d’Arpe (via del Palazzo dei Conti di Lecce, 4);
 Palazzo Grassi (via dei Perroni, 12);
 Palazzo Carrozzini (piazzetta Giambattista del Tufo, 20);
Visite guidate: Partenza dal Museo MUST, Ex monastero di Santa Chiara, via degli Ammirati, 11. Ore 10.30, lingue spagnolo e francese. Ore 11.30, 18.00, 19.30 lingua italiana. Ore 18.30 lingue inglese, tedesca e cinese.
Le visite guidate sono tenute dal triennio dei licei Classico, Linguistico e Scientifico dell’Istituto Marcelline di Lecce, coordinate dalla prof.ssa Loredana Marulli.
La presentazione di alcuni dei cortili è un’iniziativa del progetto didattico “Apprendisti ciceroni, piccole guide al godimento dei cortili” curato da Alessandra Carucci e da Paola Valentini.
Progetto didattico “Giornalisti in erba”, del Giornale online e20T del V Circolo Livio Tempesta di Lecce, a cura dei docenti Carmelo Centonze, Annamaria Lia e Catia Moro. Primo concorso fotografico “Lecce e la sua immagine: uno scatto storico”.
MARTINA FRANCA
Sabato 21 maggio ore 19:00:
 Palazzo Ducale – Inaugurazione mostra fotografica “Portali di Martina” a cura dell’Associazione Castrum Martinae con foto di Mino Semeraro – sala consiliare, conferenza con videoproiezione: “Martina, Città del Barocco e del Rococò”;
 Palazzo Ducale – sala del piano nobile, mostra “L’arte della maiolica agli occhi del Carella” di Giuseppina Alfieri;
Sabato 21 maggio:
 Chiesa del Monte del Purgatorio – illustrazione del progetto dell’ I.C. Chiarelli “Adotta un monumento” con la partecipazione di studenti e docenti;
 Palazzo Martucci – videoproiezione “Martina Franca: origini e monumenti” a cura dell’Associazione “Castrum Martinae”;
 Palazzo Motolese – mostra fotografica “Storia di ulivi” di Tommaso Blonda;
 Ospedaletto ore 18:30 – recital di poesie, racconti e detti vernacolari a cura dell’Accademia della “Cutizza”;
 Palazzo Lella – Rappresentazioni artistiche a cura del “Liceo Artistico Calò”;
 Palazzo Mongelli – Lopez (Albergo Rococò) – Mostra di strumenti musicali popolari a cura di Damiano Nicolella. Partecipazione delle scuole con laboratori nei vari percorsi.
Domenica 22 maggio ore 20:30
 Palazzo Martucci – videoproiezione “Martina Franca: origini e monumenti” a cura dell’Associazione “Castrum Martinae”;
 Ospedaletto – ore 18:30 Recital di poesie, racconti e detti vernacolari a cura dell’Accademia della “Cutizza”;
 Palazzo Ducale – ore 20:30 sala consiliare, concerto musicale per il restauro del campanile di Sant’ Antonio con Didi Tartari e Giovanna Vinci.
Visite guidate prenotabili presso IAT – Piazza XX Settembre, Associazione Ecomuseo e Passaturi.it.
MONOPOLI-POLIGNANO A MARE
L’Associazione Dimore Storiche Italiane e Masseria Spina Resort di Monopoli e Monopoli Bike (servizio istituzionale di bike sharing), in occasione della sesta edizione dei Cortili Aperti, organizza per Domenica 22 Maggio 2016 una ciclo-passeggiata per grandi e piccoli alla scoperta delle Dimore Storiche di Monopoli e Polignano a Mare.
Programma della giornata:
 Ore 9.30  Raduno a Polignano a Mare (località S. Vito) presso l’ingresso dell’Abbazia di San Vito. Visita dell’Abbazia, della Chiesetta romanica e degli Archi sul mare.
Per chi fosse interessato alla celebrazione della Santa Messa, inizia alle ore 9.00.
 Ore 10.30  Percorso nel centro storico di Polignano a Mare, si raggiungerà Torre Incine. Antica torre costiera. Con la possibilità di fare scatti fotografici.
 Ore 11.30  Arrivo a Masseria Spina. Visita del complesso monumentale di Masseria Spina Grande e Piccola, insediamenti rupestri, ipogei e della Chiesa.
Presso la Masseria sarà disponibile un angolo ristoro per uno spuntino a ora di pranzo.
 Ore 14.00  Si riparte attraversando il paese vecchio (Centro Storico) di Monopoli. Il tour si protrae fino al Castello di Santo Stefano.
 Ore 15.30  Rientro al luogo di raduno a Polignano.
L’evento In bici tra i Cortili Aperti vuole in questa eccezionale apertura unire l’aspetto dell’eduzione ambientale e la storicità dei luoghi che ne fanno parte. L’accoglienza all’interno delle strutture storiche sarà curata direttamente dai proprietari con l’aiuto di “giovani ciceroni” del Polo liceale di Monopoli. La partecipazione all’evento è gratuita ed è necessario comunicare la partecipazione al tour a: Face Book: Monopoli Bike // 320.2223630
NOCI
Il Comune di Noci, aderisce alla manifestazione, aprendo Ville, Palazzi e antiche Masserie sabato 21 e domenica 22 maggio 2016:
Sabato 21 e Domenica 22 Maggio 2016
 Il Museo della Strada. Visite Guidate Ore 18:00 – 20:00 A cura dell’Associazione “Terra Nucum” (partenza ogni ora dal chiostro delle Clarisse)
 Chiostro delle Clarisse (Via Porta Putignano). Eventi Culturali: “Noci, il fantastico della pietra”. Mostra di pittura, fotografica e poesia a cura del Centro Studi sui dialetti Appulo-Baresi con proiezione del documentario “I péte di Nusce” ed esposizione di pietre naturali. (Orari apertura: 9:00-12:00 – 16:00-21:00) Domenica, esibizione Orchestra a cura dell’Istituto scolastico comprensivo “L. Gallo” 2° circolo.
 Chiesa di Santo Stefano (Via O. Marinuzzi). Eventi Culturali: Trio: Lucrezia Orlando (clarinetto), Letizia Cassone (chitarra). Serena Semeraro (pittrice)
 Chiesa Maria SS. della Natività (Piazza Plebiscito) Visite Guidate: ore 11:30, a cura dell’Arch. Giacovelli
 Chiostro di San Domenico (Via Repubblica). Visite Guidate ore 11:30, a cura dell’Arch. Giacovelli.
 Villa Lenti (Via Tommaso Fiore). Visite Guidate ore 17:00, a cura dell’ Arch. Giacovelli.
 Masseria Montone (Via Zona C). Visite Guidate ore 18:00, a cura dell’ Arch. Giacovelli.
Eventi Culturali: ore 18:30, “Il linguaggio delle fave” e “Il linguaggio del vino” convegno organizzato dal Centro Studi sui dialetti Appulo-Baresi. Intervento musicale Francesco S. Palazzi e Giuseppe Liuzzi
 Masseria Mastro Marco (S. P. per Castellaneta). Visite Guidate: ore 9:00 – 12:00 e 16:00 – 19:00, a cura dei proprietari. Eventi Culturali: ore 16:30, “The Dreamers” in concerto.
 Abbazia Madonna della Scala (S.P. per Castellaneta). Visite Guidate: ore 9:00 – 2:00, a cura dei monaci benedettini.

TOSCANA
Domenica 22 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00, saranno visitabili le seguenti dimore:
FIRENZE CENTRO STORICO
 Giardino San Francesco di Paola, piazza San Francesco di Paola 3
 Giardino Torrigiani, via dei Serragli 146
 Giardino Corsi Annalena, via Romana 38
 Palazzo Guicciardini, via Guicciardini 15
 Palazzo Frescobaldi, via Santo Spirito 13
 Palazzo Antinori di Brindisi, via dei Serragli 9
 Giardino di Palazzo Rospigliosi Pallavicini, piazza del Carmine 21
 Giardino di Palazzo Wagnière-Fontana Elliott, lungarno Soderini 9
 Giardino Corsini sul Prato, via il Prato 58
 Palazzo Ricasoli, piazza Goldoni 2
 Palazzo Corsini, lungarno Corsini 10
 Palazzo Rucellai, via della Vigna Nuova 18
 Palazzo Antinori, piazza Antinori 3
 Palazzo Bartolini Salimbeni, piazza Santa Trinita 1
 Palazzo e Giardino Rosselli Del Turco, borgo Santi Apostoli 19
 Palazzo Gondi, piazza San Firenze 1
 Giardino Malenchini, via dei Benci 1
 Giardino Vegni, via San Niccolò 93  Giardino degli Antellesi, piazza Santa Croce 21
 Palazzo Pepi, via dei Pepi 7
 Palazzo Pucci, via de’ Pucci 4 Gli orti biologici sulle terrazze saranno visitabili a piccoli gruppi.
 Palazzo dei Cartelloni, via Sant’Antonino 11 Mostra di arte contemporanea nella galleria.
 Palazzo Ginori, via Ginori 11 Il cortile sarà visitabile a piccoli gruppi.
 Palazzo Gerini, via Ricasoli 42
 Palazzo Grifoni Budini Gattai, piazza SS. Annunziata 1 Apertura dalle 10 alle 15.
 Palazzo Ximenes Panciatichi, borgo Pinti 68
 Palazzo Zuccari, Kunsthistorisches Institut in Florenz, via Gino Capponi 22
 Palazzo Pandolfini, via San Gallo 74  Palazzo dei Pittori, viale Giovanni Milton 49 Apertura straordinaria di quindici studi di artisti visitabili a piccoli gruppi.
Visite guidate:
Città Nascosta propone quattro itinerari tra i più bei giardini e cortili di Firenze:
“Di la d’Arno”:
 ore 10.00: appuntamento a Palazzo Pandolfini (luoghi visitati: Palazzo Zuccari e Palazzo Pandolfini)
 ore 11.30: appuntamento a Palazzo Gerini (luoghi visitati: Palazzo Gerini, Palazzo dei Cartelloni, Palazzo Ginori);
“Di qua d’Arno”:
 ore 15:00: appuntamento al Giardino San Francesco di Paola (luoghi visitati: Giardino San Francesco di Paola e Giardino Torrigiani);
 ore 17:00: appuntamento al Giardino Corsi Annaelena (luoghi visitati: Giardino Corsi Annalena, Palazzo Frescobaldi, Palazzo Antinori di Brindisi, Giardino di Palazzo Wagnière-Fontana Elliott)
Ogni itinerario ha un costo di 5 € a persona. È possibile prenotarsi anche a più itinerari. Info e prenotazioni: info@cittanascosta.it / tel. 0556802590 / 0556801680.
FIRENZE COLLINE – MUGELLO E VAL DI SIEVE
 Castello del Trebbio, via Santa Brigida 9, Santa Brigida. Apertura dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Visite gratuite al cortile e alle cantine storiche. Possibilità di vendita diretta e degustazione a pagamento. Per info 3356550585 – 0558304900 info@castellodeltrebbio.eu
 Parco mediceo di Pratolino, via Fiorentina 276, Pratolino – Vaglia. Dalle 10 alle 20 ingresso libero al parco. Dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 apertura straordinaria e visite guidate gratuite alla Paggeria (Villa Demidoff) e ad altre meraviglie racchiuse nel parco. Per info 0554080721-055409537-3938685826. Si ringraziano la Città Metropolitana di Firenze e il Comune di Vaglia per la disponibilità e la collaborazione.
 Villa di Bivigliano, via del Viliani 84, Bivigliano – Vaglia Apertura dalle 10 alle 19 e ingresso libero ai giardini e ad alcune sale della Villa accolti dalla famiglia Pozzolini. Visite guidate gratuite a cura delle guide Giulia Bartolacci e Daniela Carbone. Dalle 13 alle 15 esibizione di cucina con i fiori del giardino e assaggi gratuiti, a cura della chef Cristina Cantini di “Delizie Deliziose”, e degustazione vini Azienda Agr. Camposilio. Possibilità di prenotare a pagamento cestini per picnic sul posto o da portare via. Per info e prenotazioni 3351368989-055409537- 3938685826 – info@villadibivigliano.it
 Convento e Santuario di Monte Senario, via Montesenario 3474, Vaglia Ore 10, 11.30 e 17.30: SS. Messa nella chiesa del convento. Dalle 9.30 alle 10.30 colazione allo spaccio con possibilità di degustazione a pagamento e acquisto prodotti preparati dai monaci nella distilleria. Ore 10.30 visita guidata gratuita al santuario, al convento, alle grotte, alla ghiacciaia e agli eremi situati lungo i sentieri boschivi, a cura dell’associazione Eventi20. Dalle 15 visite guidate gratuite con accesso alla panoramica terrazza della cisterna e ad altre amenità. Per info 055409537-3938685826. Si ringraziano il Priore Padre Nando M. Perri e tutta la comunità monastica per la disponibilità e collaborazione.
 Fortezza medicea di San Martino, San Piero a Sieve Visitabile la mattina solo con accompagnamento. Sono previste tre visite guidate gratuite condotte da architetti e tecnici che curano il restauro della Fortezza di proprietà privata: un percorso tra cunicoli, masti e fuciliere per conoscere da un insolito punto di vista la grandiosa architettura cinquecentesca. Appuntamento alle 9.30, alle 10.45 e alle 12 in via dei Medici n.10 a San Piero a Sieve davanti a Villa Adami, max 60 persone a visita. È preferibile la prenotazione alla mail: fortezza.sanmartino@gmail.com (specificare orario, nome e numero dei partecipanti). N.B. la Fortezza è un cantiere di restauro, il percorso è di circa 3 km, sono obbligatorie scarpe da trekking e ciascun visitatore sarà dotato di caschetto da cantiere.
 Castello mediceo del Trebbio, via Trebbio 1, Scarperia e San Piero a Sieve Ingresso libero al giardino e visita gratuita con accompagnatore al piano terra del Castello.
 Villa Torre Palagio, via del Torracchione 8, Cavallina – Barberino di Mugello Orario continuato dalle 10 alle 19. Visita gratuita al parco. A pagamento sarà possibile pranzare sotto il grande gazebo di fronte alla Villa, oppure a bordo lago in modalità picnic ed usufruire del servizio baby parking. Per questi servizi è richiesta prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente all’evento. Contatti 3333769002 – info@villatorrepalagio.it.
 Castello di Barberino di Mugello, via di Castello 9, Barberino di Mugello – Firenze Apertura con orario continuato dalle 10.30 alle 17.30. Visite guidate gratuite ogni 30 minuti circa a partire dalle ore 11, ultima visita alle 16.30, disponibilità limitata. Per info e prenotazioni 3397521597 info@castellodibarberino.com.
LUCCA
 Giardino Elisa, via Elisa 54
 Chiostro San Francesco, piazza San Francesco 20. Si ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
 Giardino di Palazzo Guinigi Magrini, via Fillungo 207
 Giardino di Palazzo Busdraghi, via Busdraghi 7
 Giardino di Palazzo Massoni, via dell’Angelo Custode 24
 Giardino del Palazzo del Circolo dell’Unione, via Santa Giustina 17
VILLE LUCCHESI
 Villa Rossi, via di Villa Altieri 1672, Gattaiola
 Villa Nardi, via del Colletto 712, Massa Pisana
 Villa Buonvisi Dini, via per Villa Gaia 277, Massa Pisana
LUNIGIANA
 Giardino delle Ortensie del Castello Malaspina, via Papiriana 2, Fosdinovo
 Giardino del Castello di Bagnone, località Bagnone
 Parco della Villa Pavesi Ruschi di Teglia, via del Mulino, Piano di Busatica Mulazzo
 Giardino della Villa Dosi Delfini, via Chiosi 3, località Chiosi – Pontremoli
 Giardino della Villa Pavesi Negri Baldini, località Scorano
PISA CENTRO STORICO
 Giardino Cardella, via San Lorenzo 6
 Chiostro di Santa Caterina, piazza Santa Caterina 4
 Scuola Superiore Sant’Anna, piazza Martiri della Libertà 33
 Giardino di Palazzo Tozzi, via Santa Maria 75
 Palazzo del Vigna – Royal Victoria Hotel, lungarno Pacinotti 12
 Giardino pensile dell’Ussero, lungarno Pacinotti 26
 Giardino di Palazzo Ferroni, lungarno Sonnino 5
 Giardino Lattanzi già Casa di Filippo Mazzei, via Giordano Bruno 39
 Giardino di Palazzo Carranza, piazza San Martino 6
 Giardino Scotto – Corsini e Bastione Sangallo, lungarno Fibonacci
Pisa
Visita guidata
I giardini nascosti di Pisa: L’Associazione City Grand Tour organizza due visite guidate alla scoperta dei giardini segreti di Pisa. Un tour che porterà il visitatore a conoscere spazi verdi pubblici e privati, con aneddoti, storie, leggende e un piccolo assaggio di gelato artigianale. Ore 10.30 e ore 15.30 appuntamento alla Fontana dei Putti in piazza dei Miracoli. Ogni itinerario ha un costo di 10 € a persona, ridotto 6 € per i soci City Grand Tour, gratuito fino a 14 anni. Per info e prenotazioni:citygrandtour@gmail.com – 3209154975.
VILLE PISANE
 Badia di Morrona, via di Badia 8, località Terricciola – Terricciola
 Giardino Venerosi Pesciolini, via della Chiesa 4, Ghizzano – Peccioli. Ore 17 inaugurazione della mostra “Miti e Metamorfosi nel Giardino Sonoro di Ghizzano”.
 Villa Torrigiani Malaspina, piazza Vittorio Veneto, località Montecastello, Pontedera. Apertura dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Nel cortile della Villa l’ensemble dell’associazione “Chi vuol esser lieto sia” eseguirà musiche del ‘700 e ‘800.
 Giardino di Palazzo Pancani, piazza Vittorio Emanuele II 31, Bientina
 Parco della Villa di Corliano, via Statale Abetone 50, San Giuliano Terme
 Villa Alta, via Statale Abetone 110, Rigoli – San Giuliano Terme
 Parco della Villa Medicea Ammiraglio, via Cavour 35, Arena Metato
 Giardino di Villa Gentili, via dei Molini 14, Avane – Vecchiano. La cucina in Arte: incontri sulla storia del cibo in una dimora storica. Ore 16.30: “Il tè per Jane – La convivialità nei romanzi della Austen”. Biglietto d’ingresso 9 €, per info e prenotazioni 3204122440.
 Villa Anna Maria de Lanfranchi, via Statale Abetone 146, Molina di Quosa San Giuliano Terme
 Villa Poschi, via Statale Abetone 212, Pugnano – San Giuliano Terme
 Parco di Villa Roncioni, via Statale Abetone 226, Pugnano San Giuliano Terme
SIENA CENTRO STORICO
 Palazzo Sergardi, via dei Montanini 118
 Giardino storico, via Lucherini 12
 Palazzo Landi – Bruchi, via Pantaneto 105
 Palazzo Ravizza, piano dei Mantellini 34
 Palazzo Piccolomini Bellanti al Carmine, piano dei Mantellini 40
CRETE SENESI
 Villa di Corsano, strada Radi Ville di Corsano 3978, località Ville di Corsano, Monteroni d’Arbia. Visita gratuita al giardino e alla corte della Villa.
 Villa di Radi, via della Fattoria 40B, località Radi Monteroni d’Arbia. Visite guidate gratuite. Mostra fotografica di Benedetto Fiorentini presso le Scuderie della Villa di Radi.
 Castello di San Fabiano, via di San Martino 1000a, Monteroni d’Arbia. Mostra fotografica di Benedetto Fiorentini presso le Scuderie del Castello di San Fabiano. Vendita di prodotti aziendali: confetture, olio, lavanda, zafferano, noci, crema di zucca.
 Castello di Castelrosi, strada provinciale di Bibbiano Buonconvento. Visita gratuita al giardino e al parco.
 Castelnuovo Tancredi, località Castelnuovo Tancredi Buonconvento. Visite guidate gratuite. Possibilità di degustazione a pagamento.

TRENTINO ALTO ADIGE
A.D.S.I. Trentino-Alto Adige, in occasione della VI edizione delle Giornate Nazionali, organizza la visita sabato 21 maggio 2016 di tre splendidi giardini appartenenti a dimore storiche:
Sabato 21 maggio 2016 – ore 10:00/18:00:
 Il giardino di Villa Cesarini Sforza (cancello su via Roma – Terlago, Trento);
 Il giardino di Palazzo Bossi Fedrigotti (piazza Manifattura – Borgo Sacco, Trento – ingresso di fronte la Chiesa parrocchiale);
 Il giardino di Palazzo Azzolini Malfatti (piazza San Giovanni, 13 – Ala, Trento);

UMBRIA
In occasione delle Giornate Nazionali, A.D.S.I. Umbria organizza le aperture di numerose dimore storiche sul territorio:
Sabato 21 maggio 2016:
 Ex Convento Templare di San Bevignate (via E. dal Pozzo, 111 – Perugia)
Ore 11:30 – Visita per un massimo di 50 persone dell’intero edificio (escluse aree private). Prenotazioni da lunedì 16 maggio a venerdì 20 maggio all’indirizzo elenamalagutirossi@tiscali.it
Sabato 21 maggio e Domenica 22 maggio 2016:
 Fondazione Casa Museo degli Oddi Marini Clarelli (via dei Priori, 84 – Perugia) www.fondazionemariniclarellisanti.org
Visita di sette ambienti con spiegazioni in italiano e in inglese.
Sabato 21 maggio – Visite guidate ore 10:30/12:30 e ore 16:00/18:00
Domenica 22 maggio – Visite guidate ore 10:30/12:30 e ore 16:00/18:00
 Casa Museo di Palazzo Sorbello (piazza Piccinino, 9 – Perugia) www.casamuseosorbello.org
Visita della Casa Museo di Palazzo Sorbello e accesso ai locali della Fondazione Ranieri di Sorbello con tre nuove sale.
Sabato 21 maggio – Visite guidate ore 16:00/18:00
Domenica 22 maggio – Visite guidate ore 16:00/18:00
 Castello di Monticelli (Vocabolo Monticelli, 9 – Frazione di Castiglione della Valle, Marsciano – Pg) www.castellomonticelli.com – www.borgomonticelli.it
Visita degli esterni del borgo – le sale – un appartamento – l’atrio – la cappella di San Paolo con gli affreschi del 1315-19 del pittore Meo da Siena.
Sabato 21 maggio – Visite guidate da 25 minuti ore 10:00/13:00
Domenica 22 maggio – Visite guidate da 25 minuti ore 10:00/13:00
Le visite guidate non hanno bisogno di prenotazione – pertanto bisogna accedere agli orari sopra elencati.
 Mulino dei Marchesi Eroli (Strada Funaria, 7 – Narni, Terni) www.mulinomarchesieroli.com
Visita dei giardini e delle rovine del Ponte d’Augusto.
Sabato 21 maggio – Visite ore 15:00/18:00
Domenica 22 maggio – Visite ore 15:00/18:00
Per informazioni e prenotazioni 346 2118104
 Palazzo Lignani Marchesani (corso Vittorio Emanuele, 4 – Città di Castello Pg)
Visita del chiostro, del piano nobile e del giardino pensile.
Sabato 21 maggio – Visite ore 10:30/13:00 – Visita guidata ore 11:00
Domenica 22 maggio – Visite ore 15:00/18:00 – Visita guidata ore 17:00
Per informazioni e prenotazioni a.lignanimarchesani@libero.it
 Villa Cesari Tiberi (borgo Vittorio Emanuele, 13 – Monte Vibiano Vecchio, Marsciano Pg) www.villacesaritiberieventi.it
Visita dei saloni con i dipinti murali di Gerardo Dottori del 1912 – visita del parco e del giardino
Sabato 21 maggio – Visite ore 10:00/18:00 – Visita guidata ore 11:00 e ore 17:00
Domenica 22 maggio – Visite ore 10:00/18:00 – Visita guidata ore 11:00 e ore 17:00
Per informazioni e prenotazioni villacesaritiberi@libero.it

VENETO
L’A.D.S.I. Veneto apre al grande pubblico parchi, giardini, cortili e dimore storiche nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio. In dettaglio:
Sabato 21 maggio:
 Giardino di Pojega (località Negrar Valpolicella, Vr). Nell’ambito delle Giornate Nazionali dell’Associazione Dimore Storiche Italiane (A.D.S.I.) si potrà visitare gratuitamente il giardino di Villa Rizzardi a Pojega di Negrar sabato 21 maggio dalle 14 alle 19, con un’ultima possibilità d’ingresso alle ore 18, usufruendo di un apposito e comodo parcheggio. Il gruppo FAI Giovani si prenderà cura delle visite guidate, fino alla conclusione nella sala del piano terra della villa con un assaggio di Valpolicella classico e del nuovo Soave Ferra di Guerrieri Rizzardi, la famiglia proprietaria della tenuta. Per info: Guerrieri Rizzardi Tel 0457210028 www.guerrieri-rizzardi.it www.pojega.it www.villarizzardi.it
 Castello di Roncade: (Via Roma, 141 – Roncade – TV) apertura ore 10.00 – 18.00
 Villa Conti Lucheschi (via Valforte a Colle Umberto – Tv): apertura del parco dalle ore 15:00 alle ore 18:00;
Domenica 22 maggio:
 Giardino di Pojega (località Negrar Valpolicella – Vr): apertura giardino dalle ore 10:00 alle ore 19:00 con un’ultima possibilità d’ingresso alle ore 18, usufruendo di un apposito e comodo parcheggio. Il gruppo FAI Giovani si prenderà cura delle visite guidate fino alla conclusione nella sala del piano terra della villa con un assaggio di Valpolicella classico e del nuovo Soave Ferra di Guerrieri Rizzardi, la famiglia proprietaria della tenuta. Per info: Guerrieri Rizzardi Tel 0457210028 www.guerrieri-rizzardi.it www.pojega.it www.villarizzardi.it
 Castello di Roncade: (Via Roma, 141 – Roncade – TV) apertura ore 10.00 – 18.00
 Castello Porto Colleoni Thiene (corso Garibaldi, 2 Thiene, Vicenza): visite guidate alle ore 15.00 – 16.00 – 17.00.
 Villa Giusti del Giardino (località Mandria – Pd): villa dove avvenne la firma dell’armistizio della Prima Guerra Mondiale fra Italia e Austria – visite guidate alle ore 10:00 – 12:00 – 14:30 e 15:30;
 Concerto di musica barocca – scuola della carità, domenica 22 maggio ore 18:00 via San Francesco, 61 – Padova
 Cortili Aperti in Verona: domenica 22 maggio ore 12:00/18:00
o Palazzo Verità Poeta (vicolo San Silvestro, 4/6);
o Palazzo Castellani de’ Sermeti (corso Castelvecchio, 25);
o Palazzo Bevilacqua (corso Cavour, 2);
o Palazzo Carlotti (corso Cavour, 2);
o Palazzo Benciolini (via Diaz, 2);
o Palazzo Bevilacqua (corso Sant’Anastasia, 28);
Le visite saranno organizzate e guidate da parte del Gruppo Giovani di A.D.S.I. Veneto.

Scopri le più belle Dimore d'Italia, selezionate per te tra i nostri Palazzi, Ville e Castelli.

  • Mapei sostiene le Dimore Storiche Italiane

    Mapei, leader mondiale nella produzione di adesivi e prodotti chimici per l'edilizia, sostiene l'Associazione Dimore Storiche Italiane, confermando l'impegno verso la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale della Nazione. Un impegno che vede la Mapei attiva sia attraverso il sostegno economico che con la continua ricerca scientifica: l'azienda da tempo ha messo a punto una linea di prodotti specificamente studiati per il restauro di edifici - [...]
    Vai alla News
  • Dimore Storiche nei cieli del mondo con Alitalia

    10 Dimore ADSI sono state citate in 7 pagine del magazine Ulisse di Alitalia con ampi spazi di redazionale dedicati al nostro Grand Tour per un ideale giro d'Italia, dove unire cultura, bellezza e un soggiorno all'insegna della qualità e del saper vivere. Altre dimore nei prossimi numeri.Leggi l'articolo - [...]
    Vai alla News
  • Giornate Nazionali ADSI

    Roma– Si sono svolte sabato 21 e domenica 22 maggio 2016 le Giornate Nazionali A.D.S.I.: la sesta edizione dell’iniziativa annuale promossa dall’Associazione delle Dimore Storiche Italiane ha aperto quest’anno al grande pubblico oltre 250 fra le più affascinanti residenze d’epoca italiane. Obiettivo della manifestazione, che coinvolge ogni anno decine di migliaia di visitatori, è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della conservazione dei beni culturali privati soggetti a vincolo, che rappresentano una parte molto rilevante del patrimonio storico-architettonico italiano la cui custodia e manutenzione è - [...]
    Vai alla News
  • Grand Tour per Dimore Storiche a Vinitaly

    Verona: Vinitaly dal 10 al 13 aprile 2016 30,5 milioni di bottiglie e 15000 ettari di paesaggio intatto hanno rappresentato l’Associazione Dimore Storiche Italiane attraverso la presenza di 43 Cantine di Soci proprietari di immobili storici confermando il ruolo economico e culturale della città di Verona nel mondo del vino.Come gli Chateaux francesi, le Dimore Storiche Italiane, sedi di grandi proprietà agricole, rappresentano veri e propri presidi del territorio. - [...]
    Vai alla News